Fc Matera - Ufficiale: il club chiarisce la situazione di Martinelli. La nota: "Dispiacere profondo per quanto accaduto"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il tecnico Pasquale Martinelli, FOTO: SANDRO VEGLIA

Un problema che era stato rivelato già il giorno della prestazione. E alla fine, i problemi lavorativi di Pasquale Martinelli hanno dovuto avere la meglio su tutto il resto. Il tecnico materano, infatti, alla fine ha deciso di non proseguire la propria avventura con il Football Club Matera, in quanto durante la settimana non poteva fornire il proprio servizio alle dipendenze del club.

“Fc Matera non ha potuto mai tesserare Pasquale Martinelli perché, come pure era stato ventilato in conferenza stampa di presentazione, il suo datore di lavoro non ha accordato la flessibilità lavorativa richiesta onde consentirgli di seguire il nostro team. Consapevoli della sua professionalità, abbiamo, a più riprese, cercato di superare l’impasse ma non vi è stato nulla da fare causa, appunto, a detta dell’azienda, le insormontabili pregiudiziali lavorative di cui sopra”, recita la nota del club biancoazzurro diramata negli ultimi minuti per poter fare il punto della situazione su Pasquale Martinelli.

Per quanto accaduto, il rammarico è davvero tanto dal parte del club biancoazzurro: “Fc Matera, in persona del presidente Antonio Petraglia che, si precisa, come per Salvatore Ciullo, aveva scelto, direttamente egli stesso, Pasquale Martinelli quale figura che affiancasse il mister titolare, esprime il proprio dispiacere per l’inopinato epilogo ed augura a Martinelli le migliori fortune”.

E per quanto riguarda il match di domenica, il club conclude: “Si precisa altresì che, in attesa di soluzioni definitive, in panchina, al posto dello squalificato Ciullo, andrà il collaboratore Rocco Stifani, in possesso del massimo e prestigioso diploma da allenatore Uefa A e che ha già collaborato con mister Ciullo a bordo campo durante le ultime gare”.