MateraGrumentum - Masino: "Contavano i tre punti, serve più lucidità. Progetto? Qualcosa da smussare ancora"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il vice-presidente Antonio Masino, FOTO: GIORGIA SANROCCO

"L’importante è aver portato a casa questa partita. Sicuramente non è stato un match brillante. Il campo non era in perfette condizioni, e anche un nostro giocatore, Dinielli, si è purtroppo fatto male". Sono le parole di Antonio Masino, uno dei vice-presidenti del team biancoazzurro che nel post-partita del match di Latronico, a "Bue Live" ha fatto il punto della situazione.

SULLA PARTITA: "Dovevamo chiuderla prima, viste le tante occasioni che abbiamo avuto. Purtroppo la palla non è voluta entrare. Sicuramente realizzare qualche altra rete non ci avrebbe fatto male, anzi. C’è anche da dire che qualche nostro giocatore non ha brillato particolarmente. Abbiamo una squadra molto tecnica, sicuramente il campo non ha agevolato il nostro modo di giocare. Però, alla fine, contano solamente i tre punti".

SUL PROGETTO: "Personalmente sono a Matera da quasi trent’anni per lavoro. Ho diversi amici imprenditori, alcuni di loro li servo anche professionalmente. Ci stiamo trovando bene nella Città dei Sassi, anche se c’è ancora qualcosa da smussare".

SUI PROBLEMI: "Ultimamente ci sono state alcune polemiche. Inviterei tutti a fare un passo indietro e far scorrere via tutto. Pensiamo al bene di questo bel progetto".