Il ds Angelo Mastroberti, FOTO: MATERASPORT24.IT
Le Parole

MateraGrumentum - Mastroberti: "Vogliamo la spinta dei tifosi ora. Melfi? Importante per il prosieguo"

"I nostri risultati sono sotto gli occhi di tutti, quindi il nostro cammino non può che essere giudicato con un giudizio positivo. Siamo partiti con l’obiettivo di vincere il campionato e al momento siamo in piena linea con i programmi societari. Insomma, la strada è tracciata e tutto sta andando per il verso giusto in questo momento". Parla così il direttore sportivo Angelo Mastroberti nella conferenza stampa pre-partita del match contro il Melfi di domani pomeriggio.

"Mi auguro che il nostro pubblico possa cominciare a seguirci in maniera un po’ più calorosa e numerosa. Capisco lo scetticismo iniziale, però credo che il presidente Petraglia abbia acquisito la fiducia di tutti e dimostrato tutta la sua affidabilità. A Matera vorrebbe realizzare quel progetto che non è stato possibile, per una serie di motivi, portare avanti in Val d’Agri. Il suo obiettivo, dunque, è a medio-lungo termine. Domenica non è stato bello vedere lo stadio quasi vuoto. Soprattutto per i ragazzi e per quello che stanno facendo. Siamo nel girone di ritorno e le partite sono decisive. Spesse volte si dice che si tornerà allo stadio in categorie superiori. Però ci si dimentica che oggi il presente è questo. Per farlo bisogna passare prima da qui. Vorrei che i nostri tifosi ci accompagnassero in questo percorso", continua il ds dei biancoazzurri.

Mastroberti, poi, plaude anche il gruppo biancoazzurro: "Devo fare i complimenti a mister Finamore per la gestione del gruppo. Ha a disposizione giocatori di primo piano e non è mai facile ogni domenica fare la formazione. Con questo gruppo, sappiamo bene che chi rimane fuori dall’undici titolare potrebbe giocare in Serie D ad occhi chiusi. Non vorrei essere nei suoi panni ma sta dimostrando di essere un ottimo gestore. Poi, ringrazio la società. In Eccellenza non è facile trovare questa organizzazione. A me e al ds Pace ci stanno permettendo di fare i professionisti nei dilettanti".

Testa anche al campo e alla trasferta di Melfi di domani pomeriggio che acquisisce un valore importante: "Ovviamente non possiamo parlare di partita decisiva perché poi ne mancheranno altre 13. Però, è uno scontro diretto che sarà importante per il prosieguo del campionato. Il Melfi, infatti, è una diretta concorrente e domani sarà una partita che acquisisce un valore importante. Ci sono tutti gli stimoli per andare lì e fare una gran bella partita. Inoltre, noi siamo anche fiduciosi per il risultato".

CdS Matera - Contro il San Cataldo per dare continuità: diversi dubbi di formazione per Stigliano. Le ultime
MateraGrumentum - Fernandez: "Vogliamo mantenere il primato. Squadra? Sta nascendo il feeling"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate