Fc Matera - Verso il Nardò: Finamore conferma l'undici di Molfetta? Diverse le valutazioni. La probabile formazione

Scritto da Roberto Chito  | 
La squadra biancoazzurra, FOTO: AMEDEO CORATELLA

Potrebbero essere gli stessi di Molfetta gli undici che scenderanno in campo domani pomeriggio contro il Nardò. Finamore recupera qualche pedina rispetto ad una settimana fa, ma sta valutando se correre il rischio di schierarli dal primo minuto o se è meglio inserirli a partita in corso. Proprio per questo, il 3-5-2 di Molfetta potrebbe essere confermato in toto.

Questo, in attesa di avere tutti al meglio della condizione. Dunque, contro i granata sicuramente ci sarà Pozzer fra i pali. Linea difensiva guidata da Figliomeni al centro. Mentre, Donida e Sgambati, completeranno una linea difensiva tutta over. In mezzo al campo, Bottalico in cabina di regia con Hysaj e Manu al completare il pacchetto arretrato. Sulle corsie esterne, Iaccarino che tanto bene ha fatto a Molfetta, e Cum che ha aperto le marcature in Puglia la settimana scorsa.

Il tandem offensivo, dovrebbe essere ancora Tiganj-Gjuci. Questo, perché Ferrara e Orefice sono tornati in gruppo in settimana e si preferisce non rischiarli dall’inizio. Stesso discorso per Vicente che solo in settimana ha cominciato a lavorare con la squadra. Per loro, magari, ci sarà spazio a partita in corso. Ovviamente, poi, sarà, il tecnico Finamore a decidere, magari anche dopo gli ultimi dettagli di domani mattina. 

    

PROBABILE FORMAZIONE

Matera (3-5-2): Pozzer, Donida, Figliomeni, Sgambati, Iaccarino, Hysaj, Bottalico, Manu, Cum, Tiganj, Gjuci.

A disposizione: Demalija, Meru, De Vivo, Pilieri, Vicente, Zielski, Sellitti, Montanino, Demoleon, Albano, Ferrara, Orefice, Di Stefano.

Allenatore: Antonio Finamore.