Il terzino Andrea Lobosco, FOTO: SANDRO VEGLIA
L'Intervista

MateraGrumentum - Lobosco a MS24.it: "Vogliamo confermarci adesso. Il gruppo è la nostra forza"

"Il nostro obiettivo è quello di mantenere il vantaggio sulle altre squadre. Cercheremo di vincere tutte le partite, un po’ come abbiamo fatto nel girone d’andata. Dobbiamo ripartire subito con il piede giusto per poi mantenere il passo". A parlare è Andrea Lobosco capitano dei biancoazzurri che a MateraSport24.it fa il punto della situazione in vista del girone di ritorno, fondamentale per permettere al Bue di raggiungere l’obiettivo stagionale.

"Abbiamo fatto davvero bene in questa prima parte di campionato. I numeri ottenuti sono dovuti al fatto che abbiamo una squadra importante con dei giocatori molto forti. Ovviamente, con il passare del tempo abbiamo trovato la giusta quadratura in campo e trovato l’intesa fra noi ragazzi. Il segreto è principalmente questo. Anche fuori dal campo abbiamo creato un gran bel gruppo. La lunga sosta? Non sono contento. Abbiamo sfruttato il momento per caricare un po’ di più. Comunque, ci siamo allenati sempre senza interrompere. Alla fine cambia poco. Finalmente si riparte e possiamo far parlare in campo ora", continua il capitano dei biancoazzurri.

Domenica si riparte dal Brienza: "Sarà una partita difficile come tutte le altre. Infatti, sono dell’idea che non bisogna sottovalutare nessuna avversaria. Bisogna essere consapevoli delle proprie forze e potenzialità. Però, bisogna approcciare ogni partita come una finale. Tutte le partite sono fondamentali per arrivare ad un obiettivo. Poi, c’è anche l’insidia che è la prima dopo una sosta di un mese. Melfi e Montescaglioso? Saranno due partite importanti. L’obiettivo è mantenere il vantaggio. Abbiamo subito questi due scontri diretti. Però, nel corso del campionato capiterà anche a loro più avanti. Alla fine dipende da noi".

Biancoazzurri che si sono rinforzati in vista del rush finale: "Sono arrivati ottimi giocatori, e soprattutto bravi ragazzi. Sono felice di questi innesti. Sono sicuro che potranno darci una grande mano nel girone di ritorno per aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo. Le avversarie? È da inizio stagione che il Melfi è l’antagonista più competitiva. Questo l’ho sempre pensato. Poi, non saprei. Il calcio è bello perché tutto può cambiare in pochissimo tempo. Alla fine è sempre il campo a parlare".

Cmb Matera - Chi ben comincia è a metà dell'opera: con mercato e lavoro si può sognare davvero?
Calcio Lucano - Eccellenza e Promozione: ecco chi arbitrerà MateraGrumentum e CdS Matera nel prossimo weekend
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate