Fc Matera - La differenza la fa la rete di Caputo. Ma per i biancoazzurri è comunque una prova buona. La cronaca

Scritto da Roberto Chito  | 
La squadra biancoazzurra, FOTO: FEDERICO LONGO

E' mancato solamente il gol. Quello che la Team Altamura ha trovato con Caputo nel primo tempo. Matera che non è riuscito a sfruttare le tre nitide occasioni create. Alla fine, al secondo turno vanno i biancorossi ma le prime indicazioni dei biancoazzurri sono davvero ottime. Ovviamente, c'è tanto da lavorare e da migliorare. Questo era noto già alla vigilia del match. In ogni caso, nonostante la sconfitta, Finamore ha avuto delle importanti indicazioni in vista del futuro. Al debutto di Molfetta mancano ancora due settimane e tra nuovi innesti e nuove alchimie tecnico-tattiche, il Matera ha destrato una buona impressione. Alla fine, la differenza l'hanno fatta i singoli, quelli che ai biancoazzurri sono mancati questo pomeriggio.

Primo tempo che vede il Matera partire comunque con buone idee e ottimo pressing. Ma la Team Altamura, alla prima vera occasione, passa in vantaggio. Al 10' ci pensa Caputo con una giocata personale a sfondare centralmente e a fulminare Demalija con una conclusione sotto la traversa. Biancorossi che hanno anche l'occasione per raddoppiare, qualche minuto dopo. Sempre con Caputo. Questa volta su punizione. Conclusione che viene deviata dalla difesa biancoazzurra. Il Matera, però, nella seconda parte del primo tempo cresce. Soprattutto sulle corsie esterne. Buoni spunti di Hysaj e Zielski che dagli sviluppi di un corner prova a trafiggere Spina che si ritrova con il pallone in mano. Biancoazzurri che si sbloccano e provano comunque a farsi pericolosi. Lo fanno nel finale di primo tempo con Gerardi il cui diagonale temina a lato. Primo tempo che vede sostanzialmente un'azione per parte: Team Altamura ha trovato il gol, il Matera no.

Secondo tempo che vede le due squadre partire forti, anche se è il Matera a rendersi subito pericoloso. Al 12' è Gerardi, sugli sviluppi di un corner, prova a beffare il portiere. Spina è battuto, ma un difensore salva clamorosamente sulla linea. Qualche minuto dopo è Croce a provarci: palla che termina a lato. Botta e risposta che comunque vede un Matera in netta crescita nel secondo tempo rispetto alla ripresa. Biancoazzurri che pungono soprattutto sull'out di Gerardi anche se davanti non riescono quasi mai a pungere. Nel finale, però, il match si accende. I biancoazzurri, prima recriminano per due falli di mano, poi sono i biancorossi a sfiorare il gol con Molinaro che calcia a lato. Nel finale, però, prima Gjuci tutto solo non riesce ad insaccare. Poi, Ferrara, da posizione defilata prende solo l'esterno della rete.

      

IL TABELLINO

MATERA-TEAM ALTAMURA

RETI: al 10' pt Caputo (TA).

MATERA (3-4-3): Demalija, Donida, Figliomeni, De Vivo (dal 35'st Mereu), Hysaj, Bottalico, Iaccarino (dal 27'st Cum), Zielski (dal 4'st Sellitti), Gjuci, Gerardi. A disposizione: Nije, Sgambati, Pilieri, Briglia, Albano, Di Stefano. A disposizione: Nije, Sgambati, Pilieri, Briglia, Albano, Di Stefano. Allenatore: Finamore.

TEAM ALTAMURA (3-4-3): Spina, Lacassia, Mattera, Ganci (dal 5'st Serra), Errico, Dipinto, Murtas, Bolognese, Croce (dal 24'st Molinaro), Caputo (dal 16'st Sosa), Casiello (dal 44'st Bertolo). A disposizione: Guido, Kanoute, Prinari, Farinola, Letizia. Allenatore: Di Maio. 

ARBITRO: Petraglione di Termoli.

ASSISTENTI: De Santis e Di Bartolomeo di Campobasso.

NOTE: Giornata soleggiata sulla Città dei Sassi. Terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Figliomeni e De Vivo per il Matera. Angoli: 8-7 per la Team Altamura. Recupero: 0' primo tempo e 4' secondo tempo. Spettatori: 1000 circa con un centinaio dei quali provenienti da Altamura.