Il tecnico Antonio Finamore, FOTO: SANDRO VEGLIA
Le Parole

MateraGrumentum - Finamore: "Ottima risposta, bravi tutti. Vittoria voluta e portata a casa con grinta"

"Non vincerla sarebbe stata una beffa. Non abbiamo subito nemmeno un rigore in tutta la partita. Il Policoro ha segnato su un rigore a mio avviso generoso. Però, l’arbitro lo ha assegnato. Siamo stati bravi a riprendere in mano la partita e a portarla a casa. Bene così, perché questo è un progetto che ha un cuore e questa squadra si è sudata la maglia oggi". Sono le parole del tecnico Antonio Finamore che intervenuto alla trasmissione Bue Live nel post partita ha commentato la vittoria dei suoi ragazzi contro il Policoro.

"In quel "grazie ai tifosi" c’è tutto. C’è una grande riconoscenza per chi comprende il lavoro che viene fatto e il sogno che accomuna tutti noi. È stata una settimana difficile, ma lo sapevamo. Resa praticamente una montagna da scalare ieri, perché non sapevamo dove giocare e se dovevamo giocare. Poi, vai a giocare fuori casa una partita difficile contro un avversario in palla che la domenica prima aveva fermato il Melfi. Abbiamo giocato fuori casa oggi. Abbiamo giocato e vinto con grande determinazione. Ringraziamo tutti coloro che ci supportano e che ci stanno vicino. Hanno capito che noi non molliamo mai", continua l’allenatore dei biancoazzurri nel post partita.

Una partita non semplice, nella quale i biancoazzurri hanno faticato a trovare spazi nei primi minuti. Finamore, continua: "Abbiamo dovuto adattarci al campo. Non era semplice giocare sul sintetico sul quale noi non siamo abituati. Di fronte c’era una squadra che ti pressava e non ti permetteva di giocare come volevi. È normale che un po’ si soffre. Poi, alla fine siamo usciti fuori e abbiamo fatto le cose che dovevamo fare. I cambi? Avevamo raggiunto un buon equilibrio. In quel momento bisognava ragionare un po’. Abbiamo dei ragazzi che sono ancora in fase di recupero. Non era il caso di rischiarli di perderli".

Una prova di forza, in una partita sporca e non facile. Finamore, applaude i suoi: "È stata la più bella risposta da parte della squadra. Hanno capito che quando c’è da tirare fuori i denti, bisogna farlo. Quando c’è un risultato da conquistare bisogna difenderlo fino alla fine. Quel rigore subito, dopo aver avuto sempre la partita in mano, può tagliare le gambe. Invece, noi siamo usciti più forti di prima. Abbiamo voluto la vittoria e ce la siamo presa".

MateraGrumentum - Una grande prova di forza: Policoro ko da Mastroberti nel finale. La cronaca
MateraGrumentum - Problema stadio, Petraglia chiarisce: "Grazie Bernalda. Ecco cos'è successo"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate