Cmb Matera - Cesaroni: "Ora viene il bello, saremo pronti. I gol? Penso a migliorare"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il capitano Paolo Cesaroni, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-LIBRALATO

"Il merito è sempre della squadra. Nessuno è indispensabile, tutti siamo utili alla causa. È un concetto che ripeto spesso, anche nello spogliatoio. Sono arrivati tre gol, potevo farne anche di più. Però ho sulla coscienza anche due ammonizioni di due miei compagni. Devo migliorare e posso farlo". Parla così, Paolo Cesaroni dopo il match vinto contro la Meta Catania dai biancoazzurri.

"Sapevamo essere una partita dura. Anche all’andata è stata così, giocata fino all’ultimo. Siamo andati sotto, ma nel futsal cambia poco. L’importante è restare tranquilli. Infatti, siamo riusciti a rimontare poi. Il merito è della squadra che è riuscita a portare a casa questa vittoria. I tre punti ci mancavano, anche se nelle ultime due partite non abbiamo raccolto ciò che meritavamo", continua il capitano dei biancoazzurri sulla vittoria conquistata domenica sera.

È alle porte il momento decisivo della stagione: "Vincere aiuta a vincere, è sempre importante. Ti aiuta anche nel lavoro durante la settimana. Adesso arriva il bello. Tutti i giocatori non vedono l’ora di giocare Coppa Italia e play off. Ci dobbiamo far trovare pronti ma non dobbiamo avere nessun timore. Dobbiamo goderci il risultato che ci siamo meritati durante queste settimane".