Molfetta - Verso il Matera, parla Bitetto: "Squadra forte e in grande forma. Il modulo? Obbligati, viste le assenze"

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
Il tecnico Francesco Bitetto, FOTO: MOLFETTACALCIO.IT

“Nella situazione in cui siamo adesso, qualche tassello in più ci voleva. Però, non dobbiamo dimenticarci dei diversi infortuni che ci sono. Siamo in attesa di recuperare queste pedine, perché ci mancano proprio nei punti cardini. Però, penso sempre che è il gruppo che vince le partite e non il singolo”. Sono le parole del tecnico Francesco Bitetto che ai canali ufficiali del club biancorosso ha presentato il match di domani.

“Il Matera, insieme alla Team Altamura, era la squadra che prima della sosta era più in forma di tutti. Gioca un bel calcio. Poi, l’ho vista all’opera in due occasioni in trasferta dove ha pareggiato ma meritava di vincere. È una squadra ben allestita in tutti i reparti. Per noi sarà una partita abbastanza dura. Però, credo molto nella mia squadra. Sono dell’idea che ogni partita ha una storia a sé. Poi, da gennaio comincia sempre un altro campionato. E spero che da domani cominci anche per noi”, continua il tecnico dei biancorossi sui prossimi avversari.

Su che Molfetta potremmo vedere, Bitetto è chiaro: “Credo che non dovrebbero esserci molte novità. Dovrei continuare con il modulo precedente, considerando anche le assenze e le condizioni non al meglio di Vivacqua. Però, nonostante siano solamente quindici giorni che alleno la squadra, posso dire di essere già soddisfatto di quanto fatto finora. Ovviamente, i miglioramenti gli vedremo strada facendo”.