Il presidente Antonio Petraglia, FOTO: SANDRO VEGLIA
L'Intervista

MateraGrumentum - Petraglia a MS24.it: "Soddisfatto di essere risorti a Matera. Futuro? Ecco quale sarà il nostro progetto"

"È una gran bella emozione. Per me è un’altra promozione a distanza di poco tempo. Purtroppo, quella Serie D non l’ho persa sul campo ma in tribunale, con un provvedimento anti sportivo. E la cosa più bella è essere risorti in un contesto fantastico come quello di Matera. E la Serie D è un qualcosa davvero di straordinario". Sono le parole di un emozionato Antonio Petraglia che a MateraSport24.it parla subito dopo la festa dei biancoazzurri che tornano finalmente in Serie D a distanza di anni e dopo tante delusioni.

"Bisogna fare i complimenti un po’ a tutti. Al mister e al suo staff tecnico, oltre che ai due direttori che hanno reso possibile questa cavalcata straordinaria. Però, la cosa più importante è che questa forma di resurrezione c’è stata nella città di Matera. Sono davvero contento di poter dare una prospettiva a questa città. I tifosi? Oggi mi sono emozionato anche per questo. Lo stadio era davvero pieno. Significa che la gente di Matera crede in questo progetto e nella serietà di questa società. Noi vogliamo creare qualcosa di duraturo e auto-sostenibile. Nel calcio non sono più possibile i cosiddetti voli pindarici, come non c’è più spazio per avventurieri ma per progetti trasparenti", continua il massimo dirigente biancoazzurro.

Un progetto quello del MateraGrumentum che dal primo luglio si trasformerà semplicemente in Matera, anche se il presidente Antonio Petraglia per diverse ragioni non può sbilanciarsi: "Per ragioni federali non posso ancora dire nulla. Però, ricordo che nell’estate 2020, alla presentazione del progetto dell’allora Grumentum Val d’Agri al Comune, abbiamo detto qualcosa alla città. Siamo venuti a Matera già dalla passata stagione delineando un progetto. Il nostro obiettivo è quello di mettere radici qui".

MateraGrumentum - Scoppia la festa al XXI Settembre: i biancoazzurri scrivono la prima pagina di una nuova storia
MateraGrumentum - Finamore a MS24.it: "La dedico a mio suocero. Fatto un grande cammino. Il futuro? Ci sono quattro match"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate