L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: GIUSEPPE MARTINO
In Primo Piano

MateraGrumentum - Superata la prima prova del nove: una vittoria che ha davvero tanti significati

Una vittoria che vuol dire tanto. Per il valore che ha in classifica ma soprattutto per come è maturato. Alla vigilia, il pareggio sarebbe stato un risultato ben accetto. Ancor di più dopo il vantaggio realizzato da Suriano che lasciava immaginare un pomeriggio non facile. Ed invece, tutto è andato in maniera diversa. Il MateraGrumentum da Melfi è uscito con una vittoria fondamentale per l'economia del campionato. La classifica dice più otto sulla seconda. Ma è un altro l’aspetto da considerare: la forza e la maturità di una squadra che ormai ha preso il volo.

A Melfi non è stata una partita bellissima da vedere. I big match, però, sono storicamente partite molto tattiche e non gradevoli. I biancoazzurri, una volta andati in svantaggio potevano accusare il colpo, complice l’entusiasmo ritrovato del Valerio. Soprattutto subito un gol ad inizio partita non è un dettaglio. Magari i biancoazzurri non hanno impattato nel migliore dei modi il match, ma hanno saputo riprendere in mano la partita. L’uno-due realizzato dalla coppia Falco-Dimatera è stato significativo. Ha permesso la squadra di Finamore di andare al riposo in vantaggio. Nella ripresa, la sfuriata del Melfi era prevedibile. In quel momento i federiciani si trovavano a meno nove e avevano come unico risultato la vittoria. Con un po’ di fortuna, i biancoazzurri hanno affrontato al meglio il momento difficile.

Certo, il Melfi ha avuto grandi chance per segnare. Il calcio, però, è questo. La maturità si è vista nello sfruttare il momento giusto per chiudere definitivamente i giochi, grazie al tris di Martinez. Perché una squadra matura sa soffrire ma sa anche mettere il punto esclamativo al match quando gli avversari erano lì che cercavano di recuperare. Una prova importante, come quella di Rionero in Vulture. Perché è dagli scontri diretti che si vede il valore di una squadra che fino a quel momento era un rullo compressore. E che alla prima prova del nove della sua stagione si è fatta trovare pronta.

CdS Matera - Stigliano: "Non in un buon momento ma è un risultato importante. Serve recuperare alcune pedine"
MateraGrumentum - Che bella cartolina da Melfi: squadra-pubblico, prove di un feeling da ricostruire
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate