MateraGrumentum - Mastroberti: "Giocato ad una porta sola, il 2-1 ci ha sbloccato ed è stato tutto più facile"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il ds Angelo Mastroberti, FOTO: MATERASPORT24.IT

"Dovevamo portare a casa i tre punti ma sapevamo essere una partita difficile. Contro queste squadre chiuse non è mai facile giocare. Siamo obbligati a portare a casa i tre punti ogni domenica. Però, siamo il Matera e ogni domenica troveremo sempre il doppio delle difficoltà perché ogni squadra darà il massimo contro di noi". Sono le parole di Angelo Mastroberti, direttore sportivo del MateraGrumentum che nel corso di "Bue Live" ha analizzato il match di questo pomeriggio contro il Castelluccio.

SUL MATCH: "Abbiamo avuto tantissime occasioni e non le abbiamo concretizzate. Poi abbiamo subito questo gol su un nostro errore. Purtroppo, può capitare. Ci siamo fatti un po’ prendere dalla frenesia di segnare subito, avendo un attimo di sbandamento. Però, la partita è stata giocata ad una porta sola. Non abbiamo subito altri rischi. L’abbiamo portata a casa in modo agevole".

SULLE CHANCE: "Chiudere prima questo tipo di partite rende tutti più sereni. Avessimo chiuso 2-0 il primo tempo sarebbe stato meglio. Capita l’errore singolo. Capita ad altri livelli. Ci siamo fatti prendere da troppa frenesia. Il rigore è stato il punto di svolta. Lì non abbiamo avuto l’assillo di segnare per forza. E in questo modo le cose ti riescono anche meglio".

SUL MOMENTO: "Abbiamo una squadra importante per la categoria. Molti di questi giocatori hanno giocato anche in categorie superiori. Probabilmente, da questo punto di vista la sconfitta di Montescaglioso è stata salutare. Ci saranno tante partite sporche in questo campionato, anche a discapito dello spettacolo".