Cmb Matera - Nitti: "Puniti nel momento migliore. La differenza? Gli episodi ci hanno condannato"

Scritto da Roberto Chito  | 

Il tecnico Lorenzo Nitti, FOTO: PAOLA LIBRALATO-DIVISIONECALCIOA5.IT

"È stata una partita che poteva finire con qualsiasi risultato. Fa sicuramente male questa sconfitta. Infatti, nel momento in cui stavamo premendo per trovare il 5-4 noi, con una ripartenza lo abbiamo incredibilmente subito". Parla così, nel post partita di Cmb Matera-Feldi Eboli il tecnico dei biancoazzurri Lorenzo Nitti che analizza il ko di questo pomeriggio.

SULLA PARTITA: "È stata equilibrata, forse una sorta di match di ping-pong. Si sono affrontate due squadre organizzate che hanno offerto un bello spettacolo in campo. Purtroppo, su campi piccoli come il nostro dove ci sono continui capovolgimenti di fronte, può succedere sempre di tutto. Questo rende sicuramente le partite spettacolari, ma a volte arrivano anche dei risultati amari".

SULLE PRESTAZIONI: "Sicuramente non tutti hanno disputato la loro migliore partita oggi. Però, succede. I ragazzi hanno la fiducia da parte mia e della società. Non bisogna esaltarsi quando si fanno delle grandi prestazioni e si vince con giocate dei singoli. Come non bisogna drammatizzare quando si perde e c’è anche qualche errore individuale. Sono componenti che fanno parte del gioco. Da parte mia, però, resta totale fiducia verso ognuno di loro".

SULLA RIPARTENZA: "Sicuramente lo faremo più forti di prima. Non c’è cosa migliore in questo momento di tornare subito a giocare, soprattutto dopo una sconfitta".

SUGLI EPISODI: "Hanno fatto la differenza. Nei momenti chiave non siamo riusciti a finalizzare mentre loro sì. Ci hanno penalizzato gli errori individuali. Poi c’è da dire che la Feldi Eboli ha vinto quasi tutti i rimpalli. È stata clamorosa la partita di oggi".