Cmb Matera - Un ricorso tira l'altro: dopo la L84 Volpiano, i biancoazzurri ci riprovano con l'Italservice Pesaro. Tutti i motivi

Scritto da Roberto Chito  | 
Una fase di Cmb Matera-Italservice Pesaro, FOTO: LEO CAMPAGNA

Dopo quello presentato contro la L84 Volpiano, i biancoazzurri presentano ricorso anche contro l'Italservice Pesaro. Il Cmb Matera non ci ha preso gusto, solo che il regolamento deve essere rispettato da tutti. Se la vittoria a tavolino contro la squadra torinese sembra essere cosa fatta, tutt'altro discorso quello contro i marchigiani.

Il giudice sportivo “preso atto del preannuncio di reclamo, si riserva decisioni in merito”. Dunque, una decisione che sarà presa nelle prossime settimane. Per il giudice sportivo della Divisione Calcio a 5, c'è davvero tanto da lavorare. Il Cmb Matera ha dato abbastanza materiale all'avvocato Massimiliano De Renzis. Se contro la L84 Volpiano, c'era la squalifica di Josico non rispettata da parte dei torinesi, contro l'Italservice Pesaro qual è stato il motivo?

Secondo quanto filtra dagli ambienti biancoazzurri, pare che i marchigiani non hanno compilato in maniera regolare la distinta. Dettaglio che non è sfuggito alla segreteria del club materano che ha deciso di presentare ricorso. Non resta che aspettare le prossime decisioni, con la classifica del Cmb Matera che da zero punti potrebbe addirittura trovarsi a sei.