Le Parole

Cmb Matera - Nucera: "Pesaro top, in casa vietati errori. Matera, tassello che manca"

Roberto Chito Roberto Chito
18.02.2021 14:50

Il portiere Eugenio Nucera, FOTO: CMBFUTSALTEAM.IT-SAVINO

"Soprattutto nei momenti più difficili che un vero gruppo riesce a superare le difficoltà, per questo sono davvero fiducioso". Sono le parole di Eugenio Nucera, secondo portiere del Cmb Matera che ai canali ufficiali del club biancoazzurro, alla vigilia del match contro l’Italservice Pesaro ha fatto il punto della situazione.

SULLA PARTITA – "Sappiamo tutti che l’Italservice Pesaro è una corazzata. Sarà una partita difficilissima sotto tutti i punti di vista. Sicuramente scenderemo in campo con umiltà e rispetto per l’avversario, anche se abbiamo alcune defezioni importanti. Il nostro obiettivo, però, soprattutto quando giochiamo in casa è quello di vincere sempre".

SULLA SCORSA STAGIONE – "Fu una bella partita, davanti ad un pubblico straordinario. L’unico rammarico è stato il risultato perché abbiamo perso. Inoltre, la partita la giocammo al Pala Ercole. È stata la mia casa per sei anni e rientrarci per un match di Serie A fu una grande emozione".

SU MATERA – "Si tratta di un tassello che ahimè, abbiamo apprezzato poco per via della pandemia. Speriamo tutti che i nostri tifosi possano rientrare al palazzetto per dare una grande mano, perché per noi sono fondamentali".

SUL PROGETTO – "Anno di transizione e di cambiamenti, è una stagione difficile sotto tutti i punti di vista. Nonostante tutte queste problematiche, la società è riuscita ad allestire una squadra nuova ma allo stesso tempo competitiva".

SUL CAMPIONATO – "Diciamo che il cammino di questa stagione è simile a quello della scorsa. Ma la Serie A è diventato un campionato molto più difficile, perché hanno inciso gli arrivi di alcuni giocatori esteri che hanno ulteriormente innalzato il valore del torneo".

Eccellenza - Martedì il giorno della verità? Coni chiamato a compiere il primo passo. Il punto
Serie A Futsal - Corsa ai play off a sei giornate dalla fine: situazione che cambia in base alla doppia classifica. La bagarre è intensa
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate