Il ds Antony Pace, FOTO: SANDRO VEGLIA
Le Parole

MateraGrumentum - Pace: "Andati sul sicuro. Dopo Montescaglioso non abbiamo sbagliato più un colpo"

"Sicuramente abbiamo avuto un andamento costante per tutta la prima parte di stagione, eccezion fatta per l’unica sconfitta rimediata contro il Montescaglioso. Da quel momento la squadra si è compattata e non ha sbagliato più nulla. Nel mercato di gennaio poi abbiamo puntellato la rosa, rendendola più forte. All’interno del gruppo, mi fa piacere ribadirlo, c’è stata sempre leale concorrenza mai invidia". Parla così il ds dei biancoazzurri Antony Pace al portale SerieD24.com che ha messo in evidenza il cammino fin qui fatto dalla squadra guidata da Finamore.

"Quando porti il nome di una società come la nostra non puoi fare esperimenti: devi vincere subito. La nostra politica è stata quella di prendere giocatori di categoria e con un certo bagagliaio di esperienza alle spalle. Alcuni di essi sono stati determinanti nelle varie situazioni di gioco: tipo Lacarra, Cordisco, Marotta. Insomma, sono tutti giocatori sui quali puoi puntare per portare a termine l’obiettivo prefissato. Molti sono scesi anche di categoria perché hanno intravisto in questo progetto lungimiranza e solidità della società. Gli stranieri? Abbiamo Martinez che è a Matera da tre anni. Quest’anno abbiamo preso il portiere greco classe 2001 Pagratis e l’ultimo acquisto è stato il venezuelano Fernandez. Essendo una città aperta e piena di turismo è stato facile per loro ambientarsi", continua il ds dei biancoazzurri.

MateraGrumentum che oltre ad essere una macchina da gol, è andata a segno con diversi giocatori in stagione. E su questo, il ds Pace sottolinea: "Il nostro segreto è quello di andare a segno con la totalità della squadra. Certo abbiamo delle individualità importanti in davanti: i vari Gerardi, Martinez, Lacarra e Falco. La lista è lunga perché quando esprimi un calcio spumeggiante e ti diverti i gol arrivano a valanga: per noi segnare fin qui è stato come bere un bicchiere d’acqua. Su una rosa di ben ventidue elementi la maggior parte è andata a segno".

Per i biancoazzurri è importante anche il sostegno del pubblico che sta cominciando ad arrivare: "Adesso i tifosi stanno piano piano tornando ad assiepare lo stadio: in questi ultimi turni abbiamo toccato picchi di 1500-1600 persone. Per una squadra di Eccellenza sono numeri importanti. Attraverso le prestazioni convincenti e il progetto stiamo cercando di avvicinare più gente possibile alla squadra", conclude il ds Pace.

MateraGrumentum - Finamore è fermo ancora ai box. Ma la squadra è comunque in buone mani
MateraGrumentum - Grandi acquisti ma ottima gestione: i ds vincono la sfida Matera
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate