Tutto Futsal

ItalFutsal - Verso i match contro Finlandia e Belgio, parla Bellarte: "Lavoro per formare la miglior squadra possibile"

Redazione TuttoMatera.com
01.03.2021 18:10

Il ct Massimiliano Bellarte, FOTO: FIGC.IT

"La partita contro la Finlandia partirà dalle stesse difficoltà incontrate il mese scorso proprio contro i finnici, anche se, ovviamente, subentreranno nuovi problemi da affrontare perché come la natura del gioco è mutevole e complessa, così la strategia di un allenatore cambia di partita in partita". Sono le parole di Massimiliano Bellarte, ct dell’ItalFutsal che presenta le due sfide che gli azzurri andranno ad affrontare in questi dieci giorni.

"Il ct finlandese Martic è bravo e, specialmente sotto questo aspetto, lavora molto anche in funzione degli avversari: noi dovremo essere altrettanto abili e saperci fare trovare pronti. Il Belgio rappresenterà una novità rispetto a Finlandia e Montenegro nelle sfide di qualificazione: in primo luogo per le abilità dei loro calciatori e poi per le caratteristiche del loro gioco, che si basa molto sull’uno contro uno. La squadra? Non scelgo i migliori in assoluto, ma che le mie convocazioni tendono a formare la squadra migliore possibile. I giovani portano quell’entusiasmo e quella vitalità che devono essere alla base di tutto", continua il ct Massimiliano Bellarte.

Dopo i sei punti conquistati il mese scorso, l’ItalFitsal va a caccia di altre certezze per provare ad allungare nel girone. E su questo, il ct degli azzurri, conclude: "In questo raduno cercheremo di lavorare sulla prima sfida che affronteremo in Finlandia e poi porremo le basi anche per la seconda gara, cercando di ‘avvantaggiarci’ su quello che sarà il nostro secondo impegno in questa finestra di gare internazionali".

Roller Matera - Un super Vargas manda ko il Camaiore: biancoazzurri incollati alle prime posizioni. La cronaca
Cmb Matera - Focus sulle tre sconfitte di fila: infortuni ed episodi decisivi ma play off lì