La squadra biancoazzurra, FOTO: SANDRO VEGLIA
In Primo Piano

MateraGrumentum - Probabile formazione: Possibili due novità nell'undici di partenza? Le ultime

Potrebbe cambiare poco o nulla dell’undici biancoazzurro che domani affronterà il VeLa. Una filosofia ben chiara quello del tecnico Antonio Finamore, abituato a cambiare davvero poco nell’undici titolare. MateraGrumentum che dovrebbe confermare il 4-2-3-1 visto dall’inizio della stagione.

In difesa, dopo l’infortunio di Dinielli, la coppia centrale è formata da Marotta e Pellegrini. Sulle corsie esterne, l’under D’Italia insieme a Lobosco a completare il pacchetto arretrato. In porta, dovrebbe esserci la conferma di Salerno. In mezzo al campo, confermata la presenza di Latorre. Insieme al 2002 potrebbe esserci Cordisco al posto di Ferreira, visto che il numero 23 sta facendo davvero bene.

Sulla trequarti, potrebbe esserci una novità rispetto alle ultime partite: Mastroberti potrebbe partire dal primo minuto. A completare la trequarti, ci saranno Gerardi e Falco, oramai inamovibili. Come perno offensivo, scontata la presenza di Lacarra visto che Martinez è appena tornato dall’infortunio.

    

PROBABILE FORMAZIONE

MATERAGRUMENTUM (4-2-3-1): Salerno, Lobosco, Marotta, Pellegrini, D’Italia, Cordisco, Latorre, Mastroberti, Gerardi, Falco, Lacarra.

A disposizione: Pagratis, Tisti, Storsillo, Fiore, Ferreira, Hysaj, Albano, Angelastri, Martinez, Dimatera.

MateraGrumentum - I convocati di Finamore: in ventuno per il VeLa. Recupera un attaccante, ancora out un difensore
MateraGrumentum - Finamore: "Ci siamo calati nella categoria, la squadra è cresciuta. VeLa? Ecco l'errore da non commettere"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate