SERIE B - L'anticipo: Dionisi lancia l'Ascoli. Lecce ko, ma che errore nel finale. La cronaca

Scritto da Redazione TuttoMatera.com  | 

L'esultanza dell'Ascoli, FOTO: LEGAB.IT

Sagra degli errori del Lecce che perde la prima gara interna del girone di ritorno. Ne approfitta l’Ascoli che, con la doppietta di Dionisi, riscatta la pesante sconfitta per 7-0 subita nel 2019 e con un gioco propositivo e spumeggiante vede la salvezza: è 2-1 per i bianconeri nell’anticipo.

Pesano sul risultato gli errori clamorosi di Coda nel primo e nel secondo tempo e soprattutto quello al 90′ di Mancosu, che ha mandato alle stelle un calcio di rigore concesso per un atterramento di Rodriguez da parte di Leali. Poteva essere il 2-2, invece ecco la sconfitta per i salentini. Nel primo tempo le cose migliori si vedono nella mezz’ora iniziale: un colpo di testa di Stepinski su assist di Coda porta avanti il Lecce.

Poi Coda spreca la chance del raddoppio e l’Ascoli pareggia con Dionisi che sfrutta un errore di Stepinski a centrocampo. Nella ripresa ancora Dionisi va a bersaglio completando la rimonta, quindi Lucioni salva sulla linea l’1 a 3 e infine l’errore dal dischetto di Mancosu che cala il sipario sulla gara.