CdS Matera - Cocina risponde a Grittani: i biancoazzurri non vanno oltre il pari contro il San Cataldo. La cronaca

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
La squadra biancoazzurra, FOTO: FONTE WEB

Botta e risposta. Dura poco l’illusione della vittoria per i biancoazzurri. Al rigore di Grittani risponde Cocina. È solo uno a uno nello scontro diretto fra biancoazzurri e San Cataldo. Le due squadre si sono divise la posta in palio con i ragazzi di Stigliano che non sono riusciti a portare a casa i tre punti, ma continuano la loro serie consecutiva di risultati. Città dei Sassi Matera che vede piombare l’Oppido che si trova a meno un punto dai biancoazzurri.

Primo tempo avaro di occasioni con botta e risposta ad inizio partita. Al 5’ sono i biancoazzurri a farsi pericolosi con l’incornata di Angelastri che sfrutta al meglio un cross di Colamonaco. Pochi minuti dopo arriva la risposta del San Cataldo con Vaccaro. Insidioso il suo tiro-cross per Puttim che riesce a rispondere nel migliore dei modi. Biancoazzurri che nella ripresa si fanno più pericolosi. Al 10’ è Colamonaco a servire Zocco che ci prova con un bel tiro-cross: palla di poco a lato. La partita resta sempre equilibrata anche se al 34’ i biancoazzurri si guadagnano un calcio di rigore per via di un fallo di mano su tiro di Grittani.

È lo stesso attaccante dal dischetto a stampare in rete. Vantaggio del Città dei Sassi Matera che dura davvero poco. Tre minuti dopo, infatti, il San Cataldo trova il pareggio. La rete di Cocina, per via della sua esultanza sotto la tribuna centrale biancoazzurra scatena un parapiglia. Infatti viene espulso il difensore Mileto per i materani. Poi, sul finire del match, i due tecnici, Stigliano e Sabato, vengono allontanati dal direttore di gara.