Fc Matera - Piccioni, l'arrivo è sui social: ecco perchè l'annuncio slitta ancora. Parte la reunion degli ex Acireale

Scritto da Roberto Chito  | 
L'attaccante Gianmarco Piccioni, FOTO: FONTE WEB

Ancora troppo presto per vederlo in campo. A Santa Maria Capua Vetere, naturalmente non ci sarà. Il motivo è presto spiegato: l’infortunio che ha subito ai legamenti ad inizio 2022, lo ha costretto ad una lunghissima riabilitazione per poi riprendere gli allenamenti da soli. E alla fine, ha trovato una nuova squadra: il Matera. Nonostante manchino ancora i crismi dell’ufficialità, non è più un mistero che Piccioni sia un nuovo attaccante della squadra biancoazzurra.

L’indizio che fa la prova è arrivato direttamente dai social, dove ormai è impossibile nascondere qualsiasi cosa. Ci ha pensato proprio il neo attaccante biancoazzurro, attraverso una “stories” su Instagram a scattare un selfie con il difensore e capitano Figliomeni con la laconica frase “siamo tornati”. Sì, perché i due erano insieme anche ad Acireale l’anno scorso. O meglio, i tre. Perché con loro c’era anche Francesco Russo. Dunque, possiamo definirla una reunion della squadra siciliana della passata stagione che adesso sbarca in biancoazzurro. Sicuramente un dato importante, perché alcuni giocatori si conoscono. E soprattutto, il dettaglio che conferma l’arrivo di Piccioni nella Città dei Sassi.

Magari, la scelta di non ufficializzarlo deriva dal fatto che la punta di San Benedetto del Tronto non sarà a disposizione per il match contro il Gladiator e si preferisce farlo più avanti, sfruttando anche il fatto del riposo forzato della prossima settimana. Riposo che servirà a Piccioni per poter cominciare a ritrovare quella forma perduta dopo il pesante infortunio. L’attaccante, però, si allena già con la nuova squadra alla quale deve fornire reti pesanti. Perché il principale motivo per cui è stato preso è principalmente questo.