Le Parole

CMB MATERA - Nitti a tM.com: "Fiducia e consapevolezza, basi per le prossime partite"

Roberto Chito Roberto Chito
05.02.2021 20:13

Il tecnico Lorenzo Nitti, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-PAOLA LIBRALATO

"Nel campionato di quest’anno tutte le partite sono scontri diretti. La Came Dosson sta disputando un torneo completamente diverso dal nostro. Loro sono in corsa addirittura per conquistare il primo posto. Noi, invece, dobbiamo pensare una partita alla volta". Sono le parole di Lorenzo Nitti che a TuttoMatera.com commenta la sfida di domani pomeriggio contro la Came Dosson che segna il ritono in campo dopo il periodo di sosta.

SULLA PARTITA – "Nonostante le difficoltà che abbiamo in questo periodo proveremo ad uscire da Dosson con dei punti. Sappiamo che quella di domani sarà una partita molto difficile. La Came Dosson è una squadra che non ti regala nulla e ad ogni tuo errore ti punisce. È una delle migliori squadre dal punto di vista tattico, oltre che molto organizzata. Poi, si tratta della squadra che più di tutte realizza più reti da palla da fermo. Noi abbiamo preparato il match nel migliore dei modi e sicuramente ci faremo trovare pronti. Per uscire da Dosson con i punti in tasca bisogna commettere meno errori possibili e sfruttare tutte le occasioni per poter colpire".

SUL PROSSIMO MESE – "Tutte le partite sono decisive. La classifica lo sta dimostrando. Il nostro primo pensiero va soprattutto al tour de force che affronteremo in questa settimana. Non solo per il valore degli avversari ma soprattutto per la rosa corta che abbiamo in questo momento".

SULLA SVOLTA – "Gennaio è stato un mese importante per noi. La squadra ha dato una grande risposta conquistando sei risultati utili consecutivi. Eravamo in un periodo di forte emergenza, inoltre avevamo un calendario pieno di partite. Però, gennaio appartiene al passato. Resta la fiducia e la consapevolezza nei nostri mezzi. E su queste basi dobbiamo fondare anche il mese di febbraio".

SUGLI INFORTUNATI - "Purtroppo siamo ancora orfani di Isi, Ramon e Well. Insieme allo staff-medico stiamo valutando di giorno in giorno le loro condizioni per poter capire il dà farsi. Il nostro obiettivo è quello di non rischiare di perderli nuovamente con eventuali ricadute".

SULLA SETTIMANA – "La squadra è tornata bene in campo dopo aver giustamente riposato. In ogni caso è stata una settimana difficile, perché oltre alle assenze di Isi, Ramon e Well si è aggiunta anche quella di Cesaroni che era in Nazionale. Nonostante le difficoltà però, i ragazzi hanno risposto molto bene. Anche grazie al contributo degli under".

CMB MATERA - Occhio ai bomber. Sfida all'ultimo gol: Wilde-Vieira, è la partita nella partita
SERIE C - Potenza, ufficiale: il dopo Capuano è una guida esperta con un passato in terza serie
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate