Fc Matera - Si continua a sudare nel ritiro di Viggiano. E i primi test amichevoli saranno utili in chiave mercato

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
Una fase dell'allenamento, FOTO: FC MATERA FACEBOOK

Prosegue nel migliore dei modi il ritiro dei biancoazzurri. Siamo praticamente nel terzo giorno di lavoro in quel di Viggiano, dove la squadra allenata dal tecnico Antonio Finamore si sta preparando in vista della nuova stagione in Serie D. Allenamenti che servono per poter mettere forza nelle gambe per quella che è la preparazione atletica in vista della nuova stagione.

Allenamenti, che servono anche per poter sciogliere le riserve su alcune pedine che sono in ritiro e non sono state ancora ufficializzate. Da questo punto di vista, il lavoro del tecnico Finamore è fondamentale. Magari, qualche spunto in più potranno darle le prossime amichevoli. Domenica pomeriggio, infatti, dovrebbe esserci un importante test in famiglia. Di lì, si potrebbe capire chi resterà nel ritiro e chi dovrà fare le valigie. In modo da poter avere un gruppo sempre più completo anche se il mercato è sempre in fermento. Perché, ovviamente servono altre pedine per poter completare l’organico. Su questo, la società e il direttore sportivo Bolzan hanno le idee ben chiare e anche in queste ore stanno lavorando in tal senso.

A fine ritiro, tra il 6 o il 7 agosto, sempre a Viggiano potrebbe esserci un triangolare con una squadra da definire e il Martina, che a breve raggiungerà la Val d’Agri. Potrebbe essere una grande occasione contro una squadra di pari livello e sicuramente anch’essa inserita nel Girone H. Appuntamento che arriverebbe a due settimane dall’esordio in Coppa Italia e a circa un mese dall’inizio del campionato. Dunque, importante per poter tracciare un primo bilancio e capire i margini di miglioramento, e soprattutto cos’altro servirà dal mercato.