Fc Matera - Pozzer a MS24.it: "Paghiamo un po' di inesperienza, sguardo in avanti. La prova? Cercavo riscatto"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il portiere Giacomo Pozzer, FOTO: SANDRO VEGLIA

“Matera per me rappresenta la giusta opportunità per riscattarmi dopo annate passate in maniera non ottimale”. Parla così Giacomo Pozzer, portiere dei biancoazzurri che a MateraSport24.it fa la fotografia del momento in casa Matera dopo le tre sconfitte consecutive.

“Sono soddisfatto della prova personale dell’ultima partita anche perché venivo da due match non proprio brillanti, anche se la prestazione in sé è servita a poco visto che ho subito comunque quattro reti. Però. Si può sempre migliorare. Nonostante qualche critica, sapevo comunque che le precedenti prestazioni non erano state proprio brillanti. C’è anche da dire che prima di Molfetta non giocavo una partita da un anno. Le avventure passate? Avere questo bagaglio di esperienza è sicuramente importante. Aiuta un po’ a capire prima determinate situazioni che magari in passato avrei subito”, continua il portiere biancoazzurro.

Tre sconfitte consecutive e momento che non sembra essere dei migliori in casa biancoazzurra. e su questo, il portiere Pozzer è stato chiaro: “In questo momento credo che siamo pagando un po’ di inesperienza. Inoltre, in alcune situazioni anche la fortuna non ci ha assistito. I dieci gol subiti in quattro partite? Non c’è un motivo particolare. Ci sono sicuramente molti aspetti da migliorare ed è su questo che stiamo lavorando.

Ora si guarda avanti e al prossimo trittico di partite perché tra Gravina, Bitonto e Francavilla i biancoazzurri sono chiamati a rispondere. Così Pozzer: “Sono tre partite importantissime per noi. Il bello è che nel calcio puoi riscattarti subito. Ora, il nostro obiettivo è quello di pensare partita per partita”.