Fc Matera - Manu: "Felice dei gol, ma il rosso era eccessivo. Dove arrivare? Guardiamo a noi, proseguiamo così ora"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il centrocampista Manu, FOTO: SANDRO VEGLIA

“Dobbiamo guardare al nostro cammino, non pensare agli altri. Dobbiamo semplicemente continuare questo cammino fantastico che stiamo facendo”. Parole chiare quelle di Danis Manu, centrocampista dei biancoazzurri che dopo la vittoria conquistata sul Gladiator ha fatto il punto della situazione in casa biancoazzurra.

“Sono davvero felice per la doppietta. Magari il primo gol è stato un po’ più fortunato, mentre il secondo al termine di una gran bella azione che siamo riusciti a concretizzare. Sapevo che i gol sarebbero arrivati, era solamente questione di tempo. Serviva un po’ di pazienza. Finalmente sono riuscito a sbloccarmi e sono contento. L’espulsione? Penso che il rosso sia stato troppo eccessivo. È stato un fallo fatto non con cattiveria o malizia. Dispiace per come sono andate le cose”, continua il centrocampista biancoazzurro alla prima doppietta stagionale.

Manu, davvero raggiante, si gode il momento: “Sono felice, oltre che per la doppietta, ma soprattutto per la vittoria che abbiamo conquistato. Eravamo rammaricati per il ko di Nardò della scorsa settimana ma siamo riusciti a rialzarci al meglio questa settimana. Piccioni? È uno dei leader di questo spogliatoio. In ogni allenamento e prima di ogni partita ci dà sempre quel qualcosa in più. Un po’ come tutti i grandi, anche se lui è davvero importanti.

Ottime prestazioni per il centrocampista: “Non credo che stia facendo bene solamente io. A centrocampo stanno facendo ottime prestazioni anche Russo e Bottalico. Poi, c’è chi subentra a partita in corso che dice sempre la sua. Devo continuare in questo modo, perché ci sono compagni che stanno facendo bene e sono pronti a rubarmi il posto”.