Girone H - La mappa nelle panchine: in tante hanno cambiato, solo le neopromosse no. Ancora cinque club non hanno deciso. La situazione

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
Il pallone, FOTO: FONTE WEB

Tra pugliesi e lucane mancano all’appello ancora quattro club che non hanno ancora sciolto le riserve sul proprio allenatore. Il mercato comincia ad impazzare e la data dei ritiri, fissata quasi per tutti per fine luglio, comincia ad incombere. Al momento, quasi tutto il Girone H ha cambiato allenatore.

A cominciare dal Brindisi che si è assicurato Danucci del Nardò, sostituito a sua volta da Ragno che ha lasciato Francavilla in Sinni. I rossoblu, però, hanno optato per De Luca. A Bitonto c’è il ritorno di Loseto, mentre il Fasano ha scommesso su Tisci che ha guidato il Bisceglie nel finale della scorsa stagione. Sulla strada della continuità, invece, le tre neopromosse. Il Matera continua con Finamore. Stesso discorso per Barletta e Martina che andranno avanti rispettivamente con Farina e Pizzulli.

All’appello mancano ben cinque società. Si aspettano le scelte delle murgiane Gravina e Team Altamura. Stesso discorso per Molfetta e Casarano che dovrebbe partire con un progetto ambizioso. In alto mare, invece, la situazione in casa Lavello. I gialloverdi, al momento sono alle prese con questioni societarie da risolvere.

 

LA MAPPA DELLE PANCHINE

Francavilla: De Luca (nuovo)

Bitonto: Loseto (nuovo)

Fasano: Tisci (nuovo)

Gravina: da decidere

Brindisi: Danucci (nuovo)

Molfetta: Da decidere

Casarano: da decidere

Team Altamura: da decidere

Nardò: Ragno (nuovo)

Lavello: da decidere

Matera: Finamore (confermato)

Barletta: Farina (confermato)

Martina: Pizzulli (confermato)