Cmb Matera - Lo sfogo di Auletta: "Dalle istituzioni sempre la solita risposta. Per quanto andremo avanti così?"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il presidente Rocco Auletta, FOTO: CMBFUTSALTEAM.IT

"Non vogliamo confondere il sacro con il profano ma la similitudine rende perfettamente l’idea delle enormi difficoltà logistiche che la società sta attraversando in questo periodo. Non bastava il Covid e l'emergenza sanitaria a complicare la situazione, è ancora attuale l'atavica difficoltà delle strutture sportive in Basilicata", è lo sfogo della società biancoazzurra per bocca del presidente Rocco Auletta.

"La domanda sorge spontanea: quando finirà quest’agonia? Per quanto tempo ancora saremo costretti a questo pellegrinaggio? Per quanto tempo ancora ci “dissangueremo” in termini finanziari, e continueremo a chiedere sacrifici ai nostri giocatori? Perché è chiaro, che ciò che altri avrebbero messo in atto da tempo, ovvero mollare, prima o poi potrebbe capitare anche a noi. Questo solo ed esclusivamente nel nome dei tempi della pubblica amministrazione, perché questa è la risposta che ascoltiamo da anni", continua il massimo dirigente biancoazzurro.

Problemi logistici che attanagliano il Cmb da sempre. L’approdo a Matera doveva essere la meta definitiva di arrivo di un percorso davvero lungo. Poi nuovi problemi che ancora una volta creato disagi alla società del presidente Auletta. Una vera e propria "via crucis", come è stata definita dal team biancoazzurro. Ma in tutti i modi bisogna scongiurare azioni drastiche nei prossimi mesi.