MateraGrumentum - Marotta: "Contro di noi tutti danno il massimo. I gol subiti? Noi molto sfortunati"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il difensore Mauro Marotta, FOTO: SANDRO VEGLIA

"Ogni partita è molto difficile. Poi siamo all’inizio, dopo cinque partite non ci sono avversari facili o difficili. Soprattutto a Latronico sarà molto difficile, non un match semplice come può dire la classifica. Ci troveremo di fronte un avversario che darà tutto. Poi, contro di noi ogni partita è sempre di cartello per gli avversari. Dobbiamo sempre mettere qualcosa in più degli avversari per vincere", sono le parole di Mauro Marotta, difensore dei biancoazzurri nella conferenza stampa di questa mattina.

SULLE SOLUZIONI: “Centrocampo a due o a tre poco cambia. L’importante è avere un giusto equilibrio di squadra. Poi è il mister che decide come scendere in campo, noi dobbiamo mettere in campo le sue direttive. Scendiamo sempre in campo per vincere, a prescindere dal modulo e dall’avversario”.

SULLA SQUADRA: “In un campionato tutto serve. Sia le cose positive che negative servono per non sbagliare più. Non solo la partita di Montescaglioso ci ha fatto scattare quel qualcosa in più. Ci voleva un po’ di amalgama perché con molti giocatori non avevo ancora giocato. Serviva trovare la giusta squadra. Credo che alla lunga, possiamo portare buoni risultati”.

SUI GOL SUBITI: “Siamo sfortunati. Purtroppo, ad ogni pallone incerto subiamo subito il gol. Paghiamo a caro prezzo ogni minima disattenzione. Anche contro il Policoro, i nostri avversari sono entrati solo una volta in area e hanno fatto gol. Ci vuole solo tempo. Il lavoro giornaliero darà i suoi frutti. Cercheremo di migliorare questo aspetto che per me è molto importante”.