MateraGrumentum - Chiuso il mercato: nessuna novità in casa biancoazzurra. Ecco la rosa completa

Scritto da Roberto Chito  | 
La maglia dei biancoazzurri, FOTO: FEDERICO LONGO

Nessun arrivo, nessuna cessione. Il mercato del MateraGrumentum era già chiuso da tempo e chiuso è rimasto. Le valutazioni di questi giorni hanno portato la società guidata dal presidente Petraglia a non intaccare nulla. Infatti, innesti soprattutto in questo momento possono andare a cambiare le carte in tavola di una squadra che ormai ha la sua fisionomia. Poi si può discutere di errori difensivi e offensivi, ma la squadra messa su in estate ha davvero grandissime qualità.

Queste sono state messe in evidenza in queste prime giornate anche se c’è qualcosa da migliorare. Singolarmente, però, ogni giocatore ha davvero qualità e per l’Eccellenza è un pezzo pregiato. Dunque, provare a fare di più era quasi impossibile. In più, aggiungere un altro pezzo da novanta a questa squadra poteva intaccare alcuni equilibri che in ogni squadra bisogna sempre trovare ogni stagione. Già qualcuna di queste pedine è costretta ad andare in panchina. E si sa, non è mai bello guardare i compagni da bordocampo. Nonostante ciò, il lavoro che è stato fatto dalla società è davvero importante. Negli ultimi giorni, hanno salutato i biancoazzurri solamente gli under Forcillo e Marchisiello.

Il primo, terzino classe 2004, è approdato a Montescaglioso. Giocatori che nel MateraGrumentum faticavano a trovare spazio, visto che under come Pagratis, D’Italia, Storsillo e Latorre stanno facendo davvero molto bene. Dunque, accettare la panchina non è facile per tutti. E poi, dove bisognava andare a correggere qualcosa? Questa squadra ha due giocatori per reparto. Dunque, coperta in tutti i ruoli. Pedine che hanno dimostrato il proprio valore e che possono sicuramente migliorare ancora. Però, la qualità della rosa e dei giocatori che la coppia Mastroberti-Pace ha messo a disposizione del tecnico Finamore è assolutamente di primo piano.

Difficile, dunque, andare a trovare possibili correttivi senza intaccare gli equilibri dello spogliatoio. E poi, a parte l’incidente di percorso di Montescaglioso questa squadra ha sempre vinto. Nelle ultime quattro partite di campionato sono arrivate altrettante vittorie. Segnale che l’organico è veramente di primo piano. Poi, tocca al tecnico Finamore cercare di limare qualche difetto. Sui risultati conquistati, però, si è in linea con gli obiettivi.

         

LA ROSA COMPLETA

PORTIERI: Salerno, Pagratis (’01)

DIFENSORI: Marotta, Dinielli, Fiore, Pellegrini, Lobosco, D’Italia (’01), Storsillo (’02), Albano (’04)

CENTROCAMPISTI: Cordisco, Ferreira, Hysaj, Latorre (’02), Palma (’04), Angelastri, Creanza (’02), Tisti (’02)

ATTACCANTI: Lacarra, Martinez, Falco, Gerardi, Mastroberti, Dimatera.