Primo Piano

Eccellenza - Fra indecisioni e speranze: alla fine si riparte o no? La situazione

Roberto Chito Roberto Chito
24.02.2021 14:53

Immagine d'archivio, FOTO: FONTE WEB

Doveva arrivare ieri la decisione da parte del Coni sull’interesse nazionale per il campionato di Eccellenza. Ancora, però, non è arrivata nessuna scelta definitiva. Infatti, secondo il massimo organo sportivo nazionale, il primo passo deve essere fatto dalla Figc che in queste settimane è stata impegnata con l’elezione del presidente federale.

Ruolo che è rimasto nelle mani di Gabriele Gravina che a questo punto è chiamato a prendere in mano la situazione del massimo campionato dilettantistico per pensare ad una ripartenza. Infatti, nel botta e risposta fra Coni e Lnd è stata chiamata in causa proprio la Figc. Infatti, senza una decisione da parte della Federcalcio, il Coni potrà ratificare il campionato di Eccellenza di interesse nazionale. Si aspetta di capire quali potrebbero essere i passi da compiere, visto che in queste settimane sembra essere rimasto tutto fermo. Infatti, dopo la decisione di inizio febbraio da parte della Lnd e dei Comitati Regionali, si è mosso poco e niente.

Sicuramente, in questo momento manca chiarezza e capire cosa accadrà per i campionati regionali. Perché dopo il primo passo poi, bisognerà decidere come ripartire, rivedendo le formule e capendo se le richieste della Lnd possono essere accettate. La speranza dei club appartenenti ai campionati regionali è che possa essere presa una decisione il prima possibile. Che Coni, Figc e Lnd possano accelerare i tempi.

Serie A Futsal - I recuperi: colpaccio del Real San Giuseppe, Acqua&Sapone ko. E la Came Dosson si prende il terzo posto
Cmb Matera - Perrucci a tM.com: "Voglio giocarmi le mie carte adesso. I grandi d'aiuto"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate