La squadra biancoazzurra, FOTO: FONTE WEB
In Primo Piano

CdS Matera - Sconfitta e sorpasso: l'Oppido firma il blitz contro i biancoazzurri che lasciano la vetta. La cronaca

Pomeriggio da dimenticare. Una parte storta che costringe il Città dei Sassi ad abbandonare la vetta. Sì, perché nel big match di giornata è l’Oppido che si porta a casa la vittoria e costringe la squadra allenata da Stigliano a cedere il primato, ma oggi dei biancoverdi con due punti di vantaggio. Un pomeriggio davvero amaro per i biancoazzurri che sono anche sfortunati e non riescono a trovare il pareggio, soccombendo nella ripresa. A quattro giornate dalla fine, adesso, la corsa per l’Eccellenza comincia a farsi davvero dura.

Parte in salita il match per i biancoazzurri. Al 5’ l’Oppido passa in vantaggio. Villa beffa Mileto e con un bel diagonale trafigge Puttim che nulla può fare. Città dei Sassi Matera che adesso si tuffa a capofitto in attacco con le conclusioni di Serralvo e Grittani che non creano problemi al numero uno biancoverde. I due si ripetono poco dopo, ma davanti al portiere non riescono ad essere freddi. La chance più importante arriva al 34’ quando i biancoazzurri vanno a centimetri dal pareggio. Fa tutto Grittani che serve Garcia Oliveira che lascia partire una gran bella conclusione: palla che si stampa sul palo interno e clamorosamente esce. L’Oppido però, poco dopo rischia di far male. Errore di Varisco con Cilla che per poco non ne approfitta. Il finale di primo tempo è tutto per i biancoazzurri. Doppio palo di Di Cuia e Serralvo davanti alla porta non è freddo.

Ripresa che vede l’Oppido trovare subito il raddoppio che incanala la partita sui binari giusti e mette in crisi il piano dei biancoazzurri. La chance per riaprirla arriva con Serralvo che tutto solo davanti al portiere non è cinico. Le occasioni diventano sempre meno con i biancoazzurri che non riescono a scardinare la difesa biancoverde. Le uniche chance sono di Varisco e Grittani. Entrambe, però, terminano a lato. Città dei Sassi Matera che resta anche in dieci per l’espulsione di Di Cuia e l’Oppido rischia di trovare il tris. È due volte Colella ad impegnare Puttim al grande intervento che evita la terza rete ma non la sconfitta per i suoi.

MateraGrumentum - La Serie D arriva con un'altra goleada: i biancoazzurri tornano in paradiso dopo il buio. La cronaca
MateraGrumentum - Scoppia la festa al XXI Settembre: i biancoazzurri scrivono la prima pagina di una nuova storia
Redazione MateraSport24.it
Profilo redazionale di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate