L'esterno offensivo Antonio Dimatera, FOTO: SANDRO VEGLIA
Le Parole

MateraGrumentum - Dimatera a MS24.it: "Ho cercato il gol da lì. I tifosi? Matera merita tanto"

"Avevo detto che avrei fatto gol. C’era rigore su Falco nell’azione che ha portato al corner. Eravamo io e lui sulla bandierina e gli ho detto di stare tranquillo che avrei tirato in porta e segnato in modo da vincere e passare in vantaggio. Dunque, il gol è stato cercato. È la quinta volta, in carriera che mi riesce. Diciamo che ogni tanto è bello". Sono le parole di Antonio Dimatera che a MateraSport24.it parla delle belle sensazioni avute domenica pomeriggio dopo la vittoria di Melfi che ha proiettato i suoi a più otto sulle dirette concorrenti.

"Abbiamo portato a casa tre punti importanti che valgono doppio perché abbiamo vinto uno scontro diretto. Sappiamo che ci sono ancora 13 partite al termine di questo campionato, il cammino è ancora molto lungo. Infatti, domenica prossima siamo attesi da una partita difficile contro il Montescaglioso. Di fronte avremo un’altra diretta concorrente. Dobbiamo essere attenti e cercare di portare a casa la partita come abbiamo fatto a Melfi. Una prova di forza la nostra? Ripeto: il cammino è ancora molto lungo. Dobbiamo pensare alla prossima partita e successivamente a quella di dopo", continua l’attaccante biancoazzurro.

Dopo l’eurogol dalla bandierina Dimatera è corso verso i tifosi e spiega il perché: "Sono corso verso i nostri tifosi perché era giusto. Sono dell’idea che una piazza come Matera debba avere una squadra forte, sostenuta da una grande tifoseria come ha dimostrato di essere. Penso che insieme possiamo andare verso grandi obiettivi. Le sensazioni? Davvero bellissime. Ci hanno incitato per tutta la partita. Spero che domenica siano ancora di più per un altro big match importante per la nostra classifica.

Otto punti di vantaggio sulla seconda che lancia i biancoazzurri verso una mini-fuga. Dimatera, però, è diplomatico: "Inutile guardare la classifica e parlare del vantaggio che abbiamo attualmente sulle dirette concorrenti. Dobbiamo guardare partita per partita come ho sempre detto. Abbiamo 13 finali davanti a noi e dobbiamo puntare a vincerle tutte. Dobbiamo andare avanti secondo la nostra mentalità".

MateraGrumentum - Che bella cartolina da Melfi: squadra-pubblico, prove di un feeling da ricostruire
MateraGrumentum - All’andata Cordisco, al ritorno Dimatera: contro il Melfi è la bandierina ad essere d’oro
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate