Fc Matera - Da Tangorra alla definizione con Bolzan: il "toto ds" si chiude qui dopo un mese davvero intenso

Scritto da Roberto Chito  | 
Il presidente Antonio Petraglia, FOTO: SANDRO VEGLIA

Una scelta non facile. Arrivata piuttosto in ritardo rispetto a tante altre società. Questo perché il Matera non voleva commettere errori, valutando al meglio il profilo giusto che facesse caso al proprio progetto. E ovviamente, quando si comincia una trattativa, entrambe le parti devono stringersi la mano con soddisfazione e senza nessun dubbio. Alla fine, la fumata bianca è arrivata con Riccardo Bolzan che intorno alle ore 14:15 di oggi è diventato il nuovo ds del Matera.

Club biancoazzurro che in queste settimane ha avuto diversi contatti con diversi potenziali ds. Bisogna sottolineare il fatto che sono stati davvero in tanti a proporsi. Ogni giorno, il telefono del presidente Petraglia squillava con nuovi profili che si proponevano alla causa biancoazzurra. Questa, però, non è stata la filosofia di scelta che ha sposato il Matera. I lucani hanno preferito cercare il profilo di un importante profilo di direttore sportivo. Il primo seriamente cercato è stato Gianluca Torma con il quale c’era stato anche un principio d’accordo. Il problema, però, è emerso per il ruolo che lo stesso dirigente nativo di Torre del Greco ricopriva con Udinese e Watford.

Era impossibile tesserarlo per i biancoazzurri. In questo modo, il presidente Petraglia ha preferito virare altrove. Con Torma, però, i rapporti restano davvero buoni e non è escluso che possa mandare nella Città dei Sassi quale giovane giocatore per essere valorizzato. Questo discorso, ovviamente dovrà essere affrontato anche con il nuovo direttore sportivo. Perché all’indomani dell’impossibilità di tesserare Torma, il Matera si è subito tuffato su Riccardo Bolzan. Un profilo che a Nocera Inferiore ha fatto davvero bene, in una situazione societaria non facile.

Sul dirigente trevigiano sono arrivate ottime referenze, così è partita la trattativa. Il club biancoazzurro era convinto. Serviva che facesse lo stesso Bolzan che questo pomeriggio ha sciolto le riserve. Toto ds che si è aperto a fine maggio con l’indiscrezione di Tangorra direttore tecnico. Solo un rumors rispetto alle vere trattative che hanno finalmente portato in biancoazzurro il direttore sportivo per la nuova stagione.