Tutto Futsal

Serie A Futsal - Gli anticipi: Acqua&Sapone-Pesaro, ancora botta e risposta. E la Meta mette in crisi il Petrarca

Redazione TuttoMatera.com
20.02.2021 00:05

L'esultanza della Meta Catania, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-PAOLA LIBRALATO

Acqua&Sapone e Italservice Pesaro continuano a dettar legge. La capolista nerazzurra ha bisogno di un tempo per prendere le misure al Lido di Ostia, poi si scatena con un Murilo sempre più leader e goleador, doppiette anche per Calderolli e Gui: finisce 9-2.

Anche i campioni in carica mostrano i muscoli a quel Cmb Matera che all’andata impose il pari al Pala Pizza. Dopo il botta e risposta Tonidandel-Galliani, sale in cattedra Cuzzolino, decisivo nel produrre il gap favorevole ai rossiniani nel primo tempo. Nella ripresa Pulvirenti riapre una partita chiusa anzitempo da Borruto e dalla doppietta di Miarelli. Anche la Meta Catania è in forma, a differenza del Petrarca Padova. E a Librino non c’è storia.

Aurelio e Suton lanciano la squadra di Samperi nella prima frazione. La replica patavina praticamente non c’è. Suton, Josiko e ancora Suton allargano il risultato. Inutile Mello, Suton si porta a casa il pallone per il suo hat-trick, segnano Venancio e Rafinha prima del triplice fischio finale, è 6-2.

Cmb Matera - I biancoazzurri sbagliano, il Pesaro no: che grande prova. La cronaca
Serie A - Gli anticipi del venerdì: Bremer inguaia Di Francesco, esonero vicino? Fiorentina, che tris allo Spezia