Il laterale Oitomeia in azione, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-LIBRALATO
In Primo Piano

Cmb Matera - Tuli beffa i biancoazzurri: e la vittoria è ancora una volta rimandata. La cronaca

Ancora una volta viene rimandato l’appuntamento con la vittoria. Il Cmb Matera non riesce proprio a trovare i tre punti, portando a tre le partite senza successo. Nella prima delle due sfide importanti in chiave play off, i biancoazzurri non vanno oltre il 2-2 contro la L84. Per ben due volte avanti, grazie ad un super Mohammed, la squadra di Nitti non riesce a chiuderla e nel finale subisce il pareggio di Tuli. Un punto che muove sicuramente la classifica ma che non dà la giusta scossa al torneo dei biancoazzurri che devono chiudere il prima possibile questa astinenza dai tre punti.

Partita che parte davvero bene per i biancoazzurri. Passano solamente diciotto secondi e il Cmb Matera la sblocca. Ci pensa Mohammed a trovare la rete che apre le marcature, sbloccando subito la partita. Si tratta solo di uno squillo di un primo tempo molto spezzettato, con poche azioni pericolose da una parte e dall’altra. I biancoazzurri ci provano diverse volte con Mohammed, sicuramente il più ispirato dei suoi. E i biancoazzurri, infatti, trovano il guizzo proprio con il pivot francese che serve una palla centrale per Josete che però viene murato da Luberto. A due minuti dalla fine, altra chance per il Cmb Matera per poter raddoppiare. L’occasione capita a Basile che si vede deviare la sfera dall’intervento di Luperto. L84 che trova la principale risposta ad inizio ripresa.

Prima le parate di Weber, poi il palo di Podda salvano i biancoazzurri. Immediata la risposta del Cmb Matera che con Mohammed colpisce l’incrocio dei pali ma non trova la gloria. Neroverdi che dopo il palo, colpiscono anche la traversa. Lo fanno dopo 5 minuti con Dias che vede deviata la sfera dal legno. L84 che aumenta il forcing e biancoazzurri che continuano a tremare. Weber e Stazzone salvano ancora la squadra di Nitti che a metà della ripresa, però, subisce il pareggio. Tutto nasce da un errore di Oitomeia che perde palla a centrocampo. Il brasiliano recupera con un fallo, commettendo la sesta infrazione dei suoi. Josiko, dal dischetto non fallisce il tiro libero.

Biancoazzurri che comunque non demordono e cinque minuti dopo trovano il nuovo vantaggio. Tutto nasce da una punizione da posizione defilata di Santos. L’argentino è bravo a servire Mohammed che si inventa un gol bellissimo, riportando i suoi avanti. L84 che ovviamente non ci sta. De Lima si gioca la carta del portiere di movimento con i biancoazzurri che possono sfruttare questa situazione. Sono però, i neroverdi a sfruttare al meglio la superiorità numerica e con Tuli, a meno di tre dalla fine, a trovare la rete del definitivo pareggio.

   

IL TABELLINO

CMB MATERA-L84 2-2

RETI: al 00:18 pt Mohammed (CM), al 13:16 pt Josiko (L), al 15:15 st Mohammed (CM), al 17:31 st Tuli (L).

CMB MATERA: Weber, Pulvirenti, Basile, Santos, Mohammed, Josete, Stazzone, Perrucci, Braga, Arvonio, Cesaroni, Fatiguso, Oitomeia, Strippoli. Allenatore: Nitti.

L84: Luberto, Podda, Tuli, Josiko, Dias, Schettino, Lucas, Dragone, Poletto, Alan, Miani, Cabeça, Pedro Henrique, Garofano. Allenatore: De Lima.

ARBITRI: Minichini di Ercolano e Andolfo di Ercolano.

CRONO: Carone di Bari.

AMMONITI: Miani, Josiko e Tuli per la L84 e Mohammed, Braga e Oitomeia per il Cmb Matera.

Cmb Matera - Ripartire è l'imperativo: in tre giorni ci si gioca davvero tanto. Le ultime
Cmb Matera - Nitti: "Non sono soddisfatto, molto da lavorare. Came? Loro sono in grande forma"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate