Il ct Massimiliano Bellarte, FOTO: FIGC.IT
Tutto Futsal

ItalFutsal - Vista su Belgio e Montenegro. Il ct Bellarte chiaro: "Vogliamo costruire una mentalità vincente"

Redazione MateraSport24.it
06.04.2021 18:52

"Non è difficile mantenere alta la concentrazione, nonostante l’obiettivo della qualificazione sia già stato centrato con due giornate di anticipo". Così il ct dell’ItalFutsal Massimiliano Bellarte al sito ufficiale della Figc alla vigilia delle ultime due partite del girone di qualificazione ad Euro 2022: passa che gli azzurri hanno già raggiunto con due partite d’anticipo.

"Contro Belgio e Montenegro in sostanza inizieremo il nostro percorso di preparazione alla fase finale dei prossimi europei e vogliamo continuare nel nostro trend positivo per accrescere una mentalità vincente. Vincere, infatti, aiuta a vincere. L’obiettivo di queste due ultime partite non sarà di far giocare dei calciatori per accontentarli, ma perché fanno parte del progetto. Dipenderà da come si evolveranno le situazioni e le partite, ma vogliamo dare spazio al loro talento, che cercano sempre di mostrare in allenamento", continua il ct degli azzurri sulle prossime due partite in programma.

Per Bellarte, sono diversi i ricordi in Belgio: "Durante la mia avventura sulla panchina dell’Halle-Gooik, ho lasciato tanti amici: ma quando guidi una Nazionale e guardi quello stemma sul petto, tutto passa in secondo piano e certe emozioni non affiorano. Il Belgio? Ci ha messo in difficoltà già un mese fa. Perdipiù per loro sarà una sfida decisiva per ottenere la qualificazione. Giocheremo su un fondo per loro più abituale, come quello gommato di Liegi".

Cmb Matera - Cesaroni a MS24: "Qui sto bene, vedremo. Ecco cosa mi piacerebbe fare qui"
Verso Cmb Matera-Lido di Ostia - Angelini lancia la sfida ai lucani: "Sfida fra rivelazioni: sarà una guerra sportiva"