Cmb Matera - Ufficiale: il giudice sportivo fa esultare i biancoazzurri. La vittoria sulla L84 fa balzare i ragazzi di Nitti

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: LEO CAMPAGNA

Arriva un’altra vittoria. Questa volta non in campo ma dal giudice sportivo. Era la notizia che tutti aspettavano: il Cmb Matera vince 6-0 a tavolino contro la L86 Volpiano. Successo arrivato per via della squalifica non scontata dal giocatore neroverde Josiko nel match di campionato. L’universale spagnolo era stato espulso nel corso della finale play off contro Pesaro quando indossava la maglia della Meta Catania nella scorsa stagione.

"Tale sanzione non è mai stata scontata dal calciatore in quanto la gara in questione è stata l’ultima partita del campionato nazionale Serie A stagione 2020-2021. Nel corso della corrente stagione il calciatore Garcia Gonzalez Jose Antonio è stato tesserato dalla società Asd L84 e di conseguenza, avendo il nominato in questione cambiato società, la squalifica residua, ai sensi dell’art.21, comma 7, del Cgs, avrebbe dovuto essere scontata nella prima gara ufficiale di campionato della prima squadra della nuova società di appartenenza", recita il comunicato ufficiale.

Ricordo presentato dal club biancoazzurro che in questo modo viene accolto e di conseguenza cancella il 2-1 per i neroverdi maturato sul campo. Con il 6-0 contro la L84 Volpiano, il Cmb Matera sale al terzo posto con 10 punti. Biancoazzurri che si trovano in condominio con Sandro Abate Avellino e Feldi Eboli. Un grandissimo balzo in classifica per la squadra guidata da Lorenzo Nitti. E adesso, si aspetta l’esito del secondo ricorso: quello che i biancoazzurri hanno presentato dopo il match contro Pesaro della seconda giornata.