Calcio Lucano - Campionati, Spadafora frena gli entusiasmi sulla possibile ripartenza: ecco la situazione

Scritto da Redazione TuttoMatera.com  | 

Il pallone, FOTO: FONTE WEB

Si riparte il 15 gennaio. La voce si è subito diffusa nelle ultime ore nel mondo del calcio regionale. Una voce, non una notizia. Infatti, questa è stata prontamente smentita. A fermare i facili entusiasmi ci ha pensato Vincenzo Spadafora, ministro dello sport, che questo pomeriggio è intervenuto per poter smentire queste voci che si stavano facendo sempre più insistenti.

IL CHIARIMENTO – "Ripartire con lo sport è la mia priorità. Non esiste ancora una data ufficiale per la ripartenza anche se l’obiettivo è di riaprire entro il mese di gennaio. Stiamo lavorando a stretto contatto con il Cts e il fatto che io non stia tutti i giorni a scrivere post sul tema non vuol dire che non me ne stia occupando. Tutte le indiscrezioni che leggete in giro sono prive di fondamento", sono le parole del ministro dello sport Vincenzo Spadafora che fa il punto della situazione e ferma i possibili entusiasmi.

LA SITUAZIONE – Il calcio regionale è ormai fermo da fine ottobre. Si pensava di tornare in campo a dicembre, ora si pensa di farlo il 15 gennaio. Purtroppo, non c’è nessuna data al momento. La metà del primo mese del nuovo anno potrebbe essere utile per far ricominciare gli allenamenti e da febbraio pensare di ritornare in campo. Purtroppo, le incertezze sono tante e il ministro Spadafora ha preferito non sbilanciarsi.