MateraGrumentum - Qualche nodo in attacco: due le posizioni in bilico. La probabile formazione

Scritto da Roberto Chito  | 
La squadra biancoazzurra, FOTO: FEDERICO LONGO

I dubbi sono sempre lì. Ovviamente in attacco. Perché ci potrebbero essere diverse soluzioni. Il tecnico Antonio Finamore, come al solito non dà nessuna indicazione sull’undici da schierare in campo la domenica. Le indicazioni, però, arrivano dalle ultime partite. soprattutto quella di Castelluccio Inferiore che ha segnato il ritorno di Lacarra come prima punta rispetto alle ultime uscite.

Anche perché, le ottime condizioni di Dimatera non possono indurre il tecnico lucano a lasciarlo in panchina. Dunque, domani che MateraGrumentum dobbiamo aspettarci contro l’Elettra Marconia? Probabilmente si va verso la conferma dell’undici visto sette giorni fa. Pagratis in porta con Magliano e Marotta a formare la coppia difensiva. Retroguardia completata da Pellegrini a destra e Lobosco a sinistra sulle corsie esterne. Stesso discorso anche in mezzo al campo. Cordisco-Latorre è ormai una certezza. I dubbi, dunque, sono tutti in avanti. In sette per quattro maglie. È sempre così ogni weekend.

Qualche gerarchia, però, c’è. Come Falco e Gerardi sulle due corsie esterne. I ballottaggi sono sulle altre due posizioni. Sulla trequarti dovrebbe essere confermato Dimatera con Lacarra unica punta anche se il numero 9 può prendere la posizione dell’86 con uno fra Martinez e Fernandez come terminale offensivo. Lo scopriremo solo domani. Sicuramente, il tecnico Finamore avrà le idee chiare sull’argomento. E come giusto che sia, tiene coperte le sue carte il più possibile.

    

PROBABILE FORMAZIONE

MateraGrumentum (4-2-3-1): Pagratis, Pellegrini, Marotta, Magliano, Lobosco, Cordisco, Latorre, Falco, Dimatera, Gerardi, Lacarra.

A disposizione: Salerno, Dinielli, D’Italia, Storsillo, Ferreira, Hysaj, Prudente, Angelastri, Martinez, Fernandez, Mastroberti.

Allenatore: Antonio Finamore.