Una fase del match, FOTO: FONTE WEB
In Primo Piano

Cmb Matera - Ko e sorpasso del Real San Giuseppe: cammino play off che si complica adesso. La cronaca

Adesso la corsa si complica. Ovviamente, ci sono ancora speranze per la matematica ma il ko di questa sera contro il Real San Giuseppe mette i ragazzi di Nitti in una posizione davvero scomoda. Adesso dovranno vincere contro Olimpus Roma e Ciampiano Aniene e sperare in una serie di risultati favorevoli. Peccato che quel Cmb Matera spigliato e incisivo contro il Lido di Ostia ha lasciato spazio ad una squadra irriconoscibile all’inizio dei due tempi. E così, il Real San Giuseppe ha sfruttato gli errori dei biancoazzurri e con il 4-2 gli supera in classifica e mette in salita la corsa play off degli avversari.

Partita che non parte affatto bene per il Cmb Matera che nonostante il primo sussulto del match, già dopo 35 secondi è costretta ad inseguire. Ci pensa Crema a portare il Real San Giuseppe avanti, bucando Weber. Biancoazzurri che non riescono a trovare la giusta risposta e i gialloblu ne approfittano. È sempre Crema che all’8:51 trova il raddoppio, mettendo sui binari giusti il match per i campani. Il doppio svantaggio, però, questa volta sembra svegliare la squadra di Nitti che quasi tre minuti dopo dimostra di essere in partita: ci pensa Basile ad accorciare e a riaprire il match. L’1-2 riaccende la squadra materana che poco dopo il 17’ trova anche il pareggio: è Braga che insacca in rete e riaccende il match. Nel finale di primo tempo, si rivede il Real San Giuseppe che trova in Weber il giusto muro. Nella ripresa, la squadra di Nitti pensa più a non prenderle che a darla.

Ed è la squadra di Tarantino che si dimostra più intraprendente. Il punto di svolta arriva al 9’ quando il Cmb Matera rimane con un uomo in meno. Secondo fallo di Josete nel giro di pochi secondi e rosso per il centrale spagnolo. Real San Giuseppe che ci mette 1:30 a sfruttare il cinque contro quattro e con Joselito buca Weber. Tutto da rifare per il Cmb Matera che poco dopo rischia davvero di capitolare. Fallo di Oitomeia e calcio di rigore per i gialloblu. Dal dischetto però, Patias si fa ipnotizzare da un ottimo Weber che suona la carica per la missione rimonta dei suoi. Nitti si gioca la carta del pawer-play.

Poche, però, sono le occasioni per i biancoazzurri. Il Real San Giuseppe tiene molto bene e il sesto fallo materano equivale al colpo del ko campano. Perché Patias non sbaglia il tiro libero: questa volta Weber non può farci nulla. Real San Giuseppe che si porta sul 4-2 a meno di due minuti dalla finale. Risultato che non cambierà nonostante la generosità del Cmb Matera che negli ultimi secondi prova un assalto finale che non porta a nulla. Biancoazzurri che tornano ko con il cammino play off che si mette davvero in salita.

     

IL TABELLINO

REAL SAN GIUSEPPE-CMB MATERA 4-2

RETI: al 0:35 pt Crema (RSG), al 8:51 pt Crema (RSG), al 11:48 pt Basile (CM), al 17:25 pt Braga (CM), al 10:30 st Joselito (RSG), al 18:03 st Patias (RSG).

REAL SAN GIUSEPPE: Bellobuono, Ercolessi, Joselito, Crema, Patias, Imparato, Duarte, Petrov, Bocca, Napolitano, Micheletto, Montefalcone, Lepre. Allenatore: Tarantino.

CMB MATERA: Weber, Josete, Basile, Santos, Mohammed, Pulvirenti, Perrucci, Braga, Arvonio, Cesaroni, Oitomeia, Strippoli, Parisi. Allenatore: Nitti.

ARBITRI: Pisani di Aprilia e Moro di Latina.

CRONO: Andolfo di Ercolano.

AMMONITI: Crema, Petrov, Bocca per il Real San Giuseppe e Josete, Mohammed, Oitomeia e Braga per il Cmb Matera.

ESPULSI: al 9’ st Josede per il Cmb Matera per doppia ammonizione.

MateraGrumentum - Gerardi a MS24.it: "Annata che ricorderò davvero a lungo. Il futuro? Io ho le idee chiare"
Cmb Matera - Nitti: "Arrivati scarichi e non va bene. L'Olimpus? Match da vita o morte, voglio una reazione"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate