Il tecnico Antonio Finamore, FOTO: SANDRO VEGLIA
Le Parole

MateraGrumentum - Finamore: "Match importante per tanti aspetti. Camminato al buio finora, ora intravediamo la luce"

"Stiamo vivendo la settimana che si vive solitamente durante una stagione. Abbiamo lavorato alla stessa maniera delle altre. Certo, man mano che si va avanti c’è sempre più entusiasmo perché aumenta la consapevolezza nei propri mezzi. Poi, quando si comincia a vedere che l’obiettivo si avvicina, si è sempre più felici. Però, dal punto di vista del lavoro sul campo non è cambiato nulla questa settimana". Parla così, il tecnico Antonio Finamore nella conferenza stampa alla vigilia del match decisivo per i biancoazzurri.

"Questa squadra ha voglia di far bene. C’è un gruppo con grande competizione tecnica al proprio interno. Chiunque è sempre stimolato a restare sul pezzo. C’era veramente poco da fare da questo punto di vista. Poi, quella di domani è una partita importante sotto tanti punti di vista, che va al di là di quello che può essere il semplice risultato sportivo. La squadra? I ragazzi stanno bene. Abbiamo lavorato come sempre fatto, provando a migliorarci ancora per portare ancora maggiori stimoli per far sì che in partita siamo ancora più performanti. Inoltre, abbiamo recuperato anche gli infortunati. Arriviamo a questa partita al massimo delle nostre potenzialità", continua l’allenatore romano.

Prima della festa, però, bisogna battere un Paternicum che secondo Finamore non sembra essere una pratica facile: "Loro sono una squadra che aveva cominciato la stagione con molti bassi, facendo anche molti pareggi. Poi, con il tempo ha trovato le giuste risposte alla sua organizzazione. E da dicembre in poi ha fatto bene. È una squadra ben allenata con buoni giocatori. Ci verrà a giocare contro con serenità, perché il loro obiettivo è ormai prossimo ad essere raggiunto. Dunque mi aspetto una partita ostica".

Biancoazzurri che potrebbero essere supportati anche dal pienone del XXI Settembre: "Sicuramente la cornice di pubblico è importante, soprattutto in uno stadio come questo perché ti può dare quel qualcosa in più. Sarebbe belle vedere lo stadio riempirsi. Questa è una storia che si ha visto camminare molto al buio. E adesso che stiamo cominciando a vedere la luce, sarebbe bella farla vedere a tanti", conclude il tecnico.

MateraGrumentum - Salerno: "Domani ci sarei stato anche sugli spalti. Il Paternicum? Vorranno rovinarci la festa"
MateraGrumentum - In ventisette per la sfida contro il Paternicum: Finamore convoca i biancoazzurri al gran completo
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate