Hp Matera - Il ritorno in massima serie è da dimenticare: goleada del Lodi ma i biancoazzurri non demordono. La cronaca

Scritto da Roberto Chito  | 
La squadra biancoazzurra, FOTO: FONTE WEB

Si sapeva che sarebbe stata una quasi missione impossibile. Il ritorno della Città dei Sassi nella massima categoria dell’hockey su pista italiano, è davvero amaro. Alla Tensostruttura, la spuntano i campioni d’Italia in carica del Lodi: il passivo è di 13-5 per i lombardi. Punteggio pesante contro un avversario destinato a fare un campionato completamente diverso dai materani.

Avvio shock per l’Hockey Pattinaggio Matera che dopo circa 13 minuti si trova già sotto di sei reti. Un poker di Mendez, insieme alle reti di d’Anna e Greco incanalano già la partita sui binari giusti per i lombardi. Biancoazzurri che non demordono e provano a riaprirla poco dopo con Lampasona. La superiorità del Lodi, però, è straripante. E infatti, i lombardi trovano altre due reti subito dopo: in meno di un minuto, Mendez e Barbieri mettono il definitivo lucchetto al match. Ci pensa Lampasona a far andare i suoi all’intervallo sotto di sei. E la rete ad inizio della ripresa, dimostra che comunque i biancoazzurri non vogliono demordere nonostante il risultato sia compromesso.

Il canovaccio del match, però, non cambia. E sempre il Lodi a dominare. E la doppietta di Torner, insieme all’ennesima rete di Mendez aprono un’importante goleada per la gioia dei circa cinquecento tifosi lombardi accorsi nella Città dei Sassi. Gutierrez e Amendolagine firmano le reti della bandiera per i biancoazzurri. Il Lodi non si ferma, fino ad arrivare al definitivo 13-5, trovando la rete anche del giovane Cervi nel finale.

     

IL TABELLINO

HP MATERA-LODI 5-13

RETI: al 4'06"pt Mendez (L), al 6'20"pt D'Anna (L), al 8'45"pt Mendez (L), al 9'41"pt Mendez (L), al 10'04"pt Greco (L), al 12'35"pt Mendez (L), al 13'46"pt Lampasona (M), al 14'29"pt Mendez (L), al 17'04"pt Barbieri (L), al 23'19"pt Lampasona (M), al 1'13"st Lampasona (M), al 4'03"st Mendez (L), al 6'00"st Torner (L), al 6'15"st Torner (L), al 9'10"st Gutierrez (M), al 12'17"st D'Anna (L), al 15'52"st Amendolagine (M), al 19'40"st Torner (L).

HP MATERA: Melillo, Santeramo, Piozzini, Depalma, Corrado, N. Santochirico, Amendolagine, Gutierrez, Lampasona, Xiloyannis. Allenatore: E. Santochirico.

LODI: Grimalt, Monticelli, D'Anna, Barbieri, Cervi, Greco, Antonioni, Mendez, Torner, Porchera. Allenatore: Bresciani.

ARBITRI: Barbarisi di Salerno e Iuorio di Salerno.