L'esterno offensivo Antonio Falco, FOTO: SANDRO VEGLIA
L'Intervista

MateraGrumentum - Falco a MS24.it: "Tutto nelle nostre mani. I gol? Conta la squadra per me"

"In questo momento, è ovviamente tutto nelle nostre mani. Il traguardo si avvicina. Però, come ripetiamo spesso non è ancora finita. Ogni partita, soprattutto in questa fase, presenta tante insidie. Non si deve abbassare la guardia e bisogna continuare su questa squadra". Sono le parole di Antonio Falco, esterno offensivo dei biancoazzurri che a MateraSport24.it analizza la situazione, facendo il punto della situazione dopo la doppia cifra raggiunta domenica.

"Sono davvero soddisfatto per i due assist e il gol nel match di Venosa. Soprattutto perché, in questo modo sono riuscito ad aiutare la squadra a portare la vittoria a casa. Il gol? Un’idea che mi è venuta proprio in quel momento. Infatti, in quella situazione tutti si aspettano la palla dietro per un compagno, compreso il portiere avversario. E in questo modo, capita spesso che ti lascia un po’ più di spazio per provare la conclusione diretta. Segnare poi, è sempre bello. Soprattutto per un attaccante. È una cosa innegabile. Per me, però, non c’è nessuna differenza tra fare un gol o servire un assist per farlo fare ad un mio compagno", continua Falco.

A Venosa, soprattutto nei primi 45 minuti i biancoazzurri hanno sofferto: "Purtroppo nel primo tempo ci hanno messo molto in difficoltà. Ci hanno pressato e sono riusciti a chiudere molto bene gli spazi. La rete subita poi, ha dato la scossa un po’ a tutti. Perché dopo l’uno a zero abbiamo avuto una reazione importante e cominciato a giocare il nostro calcio. Le tante rimonte? Conosciamo la nostra forza. Sappiamo bene che in situazioni di svantaggio abbiamo tutto per continuare a giocare e ribaltare il risultato in qualsiasi momento".

Una sfida non semplice quella contro i gialloverdi che hanno visto i biancoazzurri comunque riuscire a raddrizzarla: "Il primo tempo è stato molto più complicato di quanto pensavamo. Conoscevamo le qualità dei nostri avversari. Sono stati molto bravi a non far esprimere le nostre maggiori qualità. Poi, invece, nel secondo tempo siamo stati molto bravi noi ad alzarci e ad esprimere il nostro gioco".

Eccellenza Basilicata - I recuperi: la Vultur non sbaglia e ipoteca il secondo posto. Colpo salvezza del Paternicum. La nuova classifica
CdS Matera - Finamore: "Partita condotta dall'inizio alla fine, ma non è stata facile come dice il risultato"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate