Fc Matera - Una squadra dura da battere: i biancoazzurri trovano il quinto risultato utile di fila. Il momento è ottimo

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
La squadra biancoazzurra, FOTO: SANDRO VEGLIA

Un osso duro per tutti. Questo Matera continua a macinare risultati positivi e a fermare le big. Prima Casarano e Brindisi, ieri la Team Altamura. È il terzo risultato utile consecutivo al XXI Settembre, il quinto complessivo. Per la squadra di Ciullo è un momento davvero importante. Passano le partite, aumentano le difficoltà e il Matera è sempre lì, sul pezzo e pronto a rispondere a tutte le difficoltà.

Il match di ieri contro la Team Altamura presentava diverse insidie, considerando il valore dell’avversario e il proprio momento di forma. Un Matera che si è giocato la propria partita con ordine e dando la sensazione di poter essere pericoloso in qualsiasi circostanza. La squadra di Ciullo ha ormai una forza mentale importante da poter reggere anche lo svantaggio. Infatti, subire lo zero a uno in quel modo poteva gettare nello sconforto chiunque. Una punizione piuttosto generosa concessa ai biancorossi, sulla quale Sosa ha saputo trasformare in rete. Eppure il Matera non ha per niente subito il colpo e alla prima occasione ha bucato la rete avversaria.

Nel finale, poi, potevano vincerla entrambe. Perché la Team Altamura ha avuto una grande occasione con Molinaro, mentre il Matera è andato a centimetri dal vantaggio con Piccioni e Donida che non ci sono arrivati per poco. Il fattore importante è stata la gestione che i biancoazzurri hanno avuto dopo lo svantaggio. Una risposta importante in un momento cruciale della stagione. Il pareggio contro la Team Altamura permette al Matera di continuare a muovere la classifica, cosa importante in questo campionato.

Una cura che comincia a dare frutti importanti per risollevare una classifica che si era davvero messa male. E a guardare il calendario solamente un mese fa, il rischio era quello di rischiare di sprofondare. E invece, proprio da qui il Matera è ripartito per l’operazione rimonta. E con il terzo risultato utile consecutivo e un pubblico ritrovato, adesso il fortino XXI Settembre da qui al prossimo aprile può essere davvero un fattore importante.