Matera Grumentum - Domani il battesimo ufficiale: pronto il progetto. Ci saranno novità in seno alla dirigenza?

Scritto da Roberto Chito  | 
Il logo del Grumentum, FOTO: MATERASPORT24.IT

Giorni di lavoro che porteranno alla conferenza stampa di domani pomeriggio. Lì, saranno annunciate le prime novità del nuovo Matera Grumentum. A cominciare dalle cariche sociali che saranno finalmente svelate. A questo, le due società, hanno lavorato in questi giorni. È importante avere una dirigenza forte, con idee chiare e partire verso un obiettivo importante: ritrovare la Serie D, visto che chance di ripescaggio sono ormai ridotte al lumicino.

I club di Petraglia e Battilomo hanno lavoro a questo. L’avvocato romano sarà sicuramente presidente, mentre il numero uno dell’Usd Matera dovrebbe ricoprire la carica di vice. Da capire, anche quale ruolo ricopriranno Cristallo, Taccardi e Papangelo, soci fondatori del club che dal 2019 è ripartito dalla Seconda Categoria, facendo riaccendere l’entusiasmo nella Città dei Sassi. A questo, hanno lavorato in questi giorni i due organici che dopo aver trovato la quadra sono pronti ad annunciare il proprio progetto materano, cercando di lanciare un primo messaggio ad una tifoseria che ha solamente voglia di tornare allo stadio e riaccendere quella grande passione.

Dopo aver messo a punto lo staff dirigenziale, si passerà a quello tecnico. Qui, grandi novità non sembrano essere attese. Il Matera Grumentum dovrebbe ripartire dalla coppia Pace-Mastroberti che la passata stagione ha messo in piedi il progetto materano. Due dirigenti che soprattutto in Eccellenza lucana hanno un palmares invidiabile e sono davvero pronti a tuffarsi a pieno nell’avventura materana. Staff che potrebbe essere composto anche da altre figure. Incarichi di team o club manager potrebbero essere proposti ad alcuni giocatori che hanno composto la rosa dell’Usd Matera.

Figure da poter fare da collante fra società e squadra. Ad esempio, Alberto Marsico. Nome stimato dalla tifoseria che potrebbe ricoprire questo ruolo nel migliore dei modi, supportando i più giovani nel capire l’importanza dei colori biancoazzurri. Sarà sicuramente una società che unirà i due organici, con l’obiettivo comune di riportare Matera in categorie migliori, grazie anche all’apporto umano di alcune figure. Il Matera Grumentum è nato e nella giornata di domani sarà svelato il progetto.