MateraGrumentum - Finamore a MS24.it: "Nostra maturità una costante, bravi nella ripresa. La vetta? E' un vantaggio relativo"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il tecnico Antonio Finamore, FOTO: FEDERICO LONGO

"Al momento abbiamo un margine di vantaggio sulle altre, ma ci tengo a precisare che è un vantaggio relativo. Il campionato è ancora lungo e tutto da giocare. Per il primo posto, poi, saremo in corsa tutti fino alla fine. Di positivo, però, c’è il fatto che noi abbiamo già giocato tre scontri diretti su quattro, mentre le nostre avversarie ancora no". È il commento del tecnico Antonio Finamore che a MateraSport24.it commenta il successo dei suoi per 6-3 sul Real Tolve di questo pomeriggio.

SULLA PARTITA: "Era un match prevedibile contro una squadra che toglieva tutti gli spazi intorno alla sua area. Noi, però, siamo consapevoli delle difficoltà che si possono trovare e come superarlo. La maturità di questa squadra è ormai una costante: anche quando si va sotto per un episodio, continuiamo a giocare per poi riprenderla. E così è stato. È un indicatore della forza di questo gruppo".

SULLA RIPRESA: "Negli spogliatoi, ai ragazzi, ho semplicemente fatto vedere cosa era necessario fare. Avevamo di fronte la buona organizzazione degli avversari. Dovevamo fare qualcosa per tirarli fuori dalla loro tana e giocare negli spazi creati".

SUI SINGOLI: "La prestazione di Martinez è stata eccellente. Consideriamo che veniva da un infortunio ed ha dovuto accelerare i tempi di recupero per essere oggi in campo. I due gol segnati oggi sono un premio al suo lavoro a disposizione della squadra. Dimatera, invece, è un giocatore di un’altra categoria, capace di calarsi nel giusto contesto. Assist e gol sono roba da palati fini".