MateraGrumentum - Finamore tiene nascosti i convocati. Formazione: restano i dubbi in difesa. Le ultime

Scritto da Roberto Chito  | 
La squadra biancoazzurra, FOTO: SANDRO VEGLIA

Sicuramente ci sono diversi dubbi di formazione legati ai giocatori che sono ancora tutt’ora in forse. Chissà se proprio per questo motivo il tecnico Antonio Finamore ha deciso di non diramare l’elenco dei convocati alla vigilia del match contro il Castelluccio. I dubbi sono legati alle presenze di Lobosco e Dinielli.

Solamente domani capiremo se i due faranno parte della partita. In ogni caso, Finamore non sembra voler correre rischi. Dunque, per Dinielli ci dovrebbe essere un turno di riposo. Difesa che sarà composta dalla coppia Marotta-Pellegrini con il ritorno di Lobosco, che ha smaltito l’affaticamento e il 2002 Storsillo a completare la retroguardia. Ovviamente, il tutto con Pagratis a difesa dei pali.

Dovrebbe partire così il 4-2-3-1 del tecnico romano che a questo punto, a centrocampo potrebbe confermare la coppia d’esperienza Ferreira-Cordisco. Stesso discorso per l’attacco. Nel tridente sulla trequarti potrebbe tornare Mastroberti dal primo minuto al posto di Dimatera. Conferma per Falco e Gerardi a supporto di Lacarra unica punta.

       

PROBABILE FORMAZIONE

MATERAGRUMENTUM (4-2-3-1): Pagratis, Lobosco, Pellegrini, Marotta, Storsillo, Cordisco, Ferreira, Falco, Gerardi, Mastroberti, Lacarra.

A disposizione: Salerno, Marchisiello, Dinielli, Fiore, D’Italia, Latorre, Hysaj, Angelastri, Tisti, Creanza, Forcillo, Martinez, Dimatera.

Allenatore: Antonio Finamore.