Primo Piano

CMB MATERA - Questa volta il colpaccio è completo: Santos manda la Came ko. La cronaca

Roberto Chito Roberto Chito
06.02.2021 20:44

L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: CAME C5 FACEBOOK

È il primo successo contro una grande di questo campionato. Il Cmb Matera fa la voce grossa a Dosson, dimostrando di essere sulla strada giusta e non aver perso quell’ottimo momento cominciato a fine dicembre. I ragazzi di Nitti battono 3-2 la Came Dosson con un Andres Santos vero protagonista del match: due le sue reti, anche se la prima è stata convalidata come autorete di Belsito, e un assist. Insomma, il laterale argentino ci ha messo la sua firma sulla prova dei biancoazzurri che portano tre punti a casa e guardano anche il quarto posto.

Primo tempo che vede partire con il botto il Cmb Matera. Biancoazzurri che ci provano con Neto che dalla rimessa di Wilde trova un ottimo sinistro: palla a lato. Al secondo tentativo, la squadra di Nitti trova il vantaggio. Al 2:30 è Santos che da rimessa laterale ci prova direttamente: palla che rimbalza su Belsito e beffa Pietrangelo. Came Dosson che risponde subito con Ugherani: palla in corner. Dalla rimessa, poi, è Grippi che ci prova: gran deviazione di Weber. È il Cmb Matera che sfiora il raddoppio poco dopo. Bizjak approfitta di un’uscita di Pietrangelo e prova a beffarlo con un pallonetto: risolve tutto Bertoni che sulla linea manda in corner. Came Dosson che trova una doppia conclusione di Espindola: in entrambe le occasioni Weber dice di no. I biancoazzurri si dimostrano cinici e al 9’ raddoppiano. Santos ruba palla ad Ugherani che reclama il fallo, va via da solo, serve Wilde che stampa in rete.

Came Dosson che sotto di due reti risponde davvero. Ci prova Vieira ma Weber lo mura. L’estremo difensore biancoazzurro avvia l’azione dei suoi servendo Wilde che evita Galliani, fa tutto da solo, ma manda a lato. L’occasionissima, per il Cmb Matera arriva poco dopo. Palla per Weber che si invola verso la porta avversaria e ci prova: gran risposta di Pietrangelo con i piedi. Palla recuperata da Wilde che serve Bizjak ma clamorosamente calcia a lato. Came Dosson che ci prova con Belsito, mentre i biancoazzurri rispondono con Wilde e Neto. Il finale di tempo è intenso. Veneti che ci provano con Vieira che beffa per la prima volta Neto e ci prova a botta sicura: miracolo di Weber con i piedi in corner.

Dalla battuta ci prova Grippi: palla alta. Cmb Matera che non demorde e risponde con Wilde che trova Cesaroni: ancora una volta Pietrangelo è superbo. A 20 secondi dalla fine del primo tempo, i biancoazzurri si fanno male da soli. Ingenuità di Galliani che strattona Juan Fran: l’arbitro non ha dubbi e assegna il rigore. Il centrale materano viene anche ammonito. Dal dischetto, Vieira beffa Weber e dimezza lo svantaggio a fine primo tempo. Episodio che inevitabilmente galvanizza la Came Dosson nella ripresa che parte subito forte: Vieira ci prova ma Weber è sempre pronto.

Biancoazzurri che poco dopo sfiorano la terza rete con Cesaroni che va via da solo e ci prova: ancora Pietrangelo dice di no. Ripresa davvero equilibrata con un botta e risposta. Bertoni chiama Weber all’intervento dalla distanza. Stessa cosa fa poco dopo Bizjak con Pietrangelo. Biancoazzurri che ci provano anche con Pulvirenti: l’estremo difensore veneto è un muro. Momento favorevole alla squadra di Nitti che ci prova ancora con Pulvirenti che ruba palla a Juan Fran e ci prova: ancora una volta Pietrangelo non si lascia superare.

Came Dosson che risponde con Azzoni che ci prova da fuori: devia Weber ma Vieira non è pronto nel ribattere a rete. L’occasionissima, però, è sui piedi di Cesaroni. Il capitano biancoazzurro supera Pietrangelo in uscita ma non riesce ad insaccare in rete da ottima posizione. Ma al 16:15 arriva il tris. Ancora una volta Pulvirenti ruba palla e serve Santos che con il suo sinistro trafigge Pietrangelo. Tre a uno per i biancoazzurri e Came Dosson costretta a puntare sul portiere di movimento.

È Wilde che sfiora la quarta rete per il Cmb Matera ma al 18:30 i padroni di casa accorciano. Dener trova Vieira che da pochissimi passi riesce a beffare Weber. Veneti che si giocano il tutto per tutto nel finale ma non riescono a trovare il pareggio. Cmb Matera che tiene molto bene, rischiando davvero poco.

         

IL TABELLINO

CAME DOSSON-CMB MATERA 2-3

RETI: al 2:30 pt autorete di Belsito (CM), al 9:00 pt Wilde (CM), al 19:40 pt Vieira (CD) su rigore, al 16:15 st Santos (CM), al 18:30 st Vieira (CD).

CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Ugherani, Juan Fran, Grippi, Feverati, Ronzani, Ditano, Azzoni, Dener, Giuliato, Vieira, Bertoni, Espindola. Allenatore: Rocha.

CMB MATERA: Weber, Neto, Pulvirenti, Santos, Wilde, Strippoli, Nucera, Galliani, Perrucci, Arvonio, Cesaroni, Bizjak, Romagnoli, Bruno. Allenatore: Nitti.

ARBITRI: Saggese di Rovereto e Parrella di Cesena.

CRONOMETRISTA: Tasca di Treviso.

AMMONITI: Espindola e Grippi per la Came Dosson e Galliani per il Cmb Matera.

IN DIRETTA - Came Dosson-Cmb Matera 2-3: E' finita! Rivivi le emozioni del match
CMB MATERA - Nitti a tM.com: "Oltre tutto, oggi perfetti. Scenario? Sono ripetitivo: un obiettivo"
Roberto Chito
Giornalista pubblicista dal 2016. Direttore responsabile di MateraSport24.it, sito d'informazione sullo sport materano con notizie in tempo reale e sempre aggiornate