Fc Matera - Nessuna svolta positiva, la fumata alla fine è nera: saltano tre rinnovi proprio sul più bello. I dettagli

Scritto da Roberto Chito  | 
Il difensore Andrea Lobosco, FOTO: SANDRO VEGLIA

Alla fine, nessun colpo di scena. O meglio, nessuna svolta positiva. Quei dettagli che dovevano essere limati, alla fine hanno fatto saltare tutto. E così, Pellegrini, Lobosco e Falco non indosseranno la maglia biancoazzurra la prossima stagione. Il club guidato dal presidente Petraglia aspettava una risposta dai tre entro il weekend, o al massimo inizio settimana. Il tutto si è trasformato in un nulla di fatto con il Matera che adesso sta lavorando per portare in biancoazzurro altre pedine.

Con Pellegrini, Lobosco e Falco la trattativa è sfumata semplicemente per dei dettagli. Ma il presidente Petraglia, nell’ultima intervista concessa a MateraSport24.it era stato davvero chiaro: le condizioni del club non erano barattabili e la posta non poteva essere alzata. Ovviamente, da parte loro, i giocatori avranno un’altra posizione. In questi casi, tutti vogliono avere ragione ma alla fine cambia poco. I tre non faranno parte del Matera targato 2022-23 con il direttore sportivo Riccardo Bolzan che è già al lavoro per poter capire come andare a rimpiazzare queste tre pedine che erano state date per certe ad inizio stagione. Un po’ come per Pietro Mariano Gerardi, la cui conferma non è mai stata messa in dubbio.

Il fantasista di Avigliano che ha scelto di sposare il progetto del Matera in Serie D. Lo farà senza quei tre compagni che potevano rappresentare lo zoccolo duro del club guidato dal presidente Petraglia negli ultimi anni. Insomma, un divorzio arrivato come un fulmine a ciel sereno. Adesso, quale sarà il futuro dei tre giocatori? Radio Mercato parla di situazioni in divenire. Per Lobosco, infatti, ci sarebbe un importante offerta del Manfredonia, ambizioso club di Eccellenza pugliese che punta al ritorno in Serie D e che negli ultimi giorni ha tesserato il difensore Dinielli, altro ex biancoazzurro.

Per Pellegrini, invece, il futuro potrebbe essere ancora in Basilicata. Per lui ci sono le sirene dell’ambizioso Rotonda, altro club di Eccellenza che punta al ritorno in quarta serie. Per Falco, invece, ci sono delle trattative con club di Eccellenza campana, anche se alcune sirene sono arrivate anche dalla Serie D. Di sicuro, il loro futuro non sarà più nella Città dei Sassi. Matera ha deciso di voltare pagina e virare su altri profili dopo una trattativa sfumata davvero per pochi dettagli.