Eccellenza Basilicata - Definito l'organico del massimo torneo regionale: sarà corsa a due per la Serie D?

Scritto da Redazione MateraSport24.it  | 
Il pallone, FOTO: FONTE WEB

Il forfait del Melfi ha aperto le porte ad un nuovo ripescaggio. Questa volta dalla Promozione, non più dal massimo campionato regionale come è accaduto per ben due volte con il Latronico. Nelle ultime ore, la Lnd Basilicata ha completato l’organico dell’Eccellenza Lucana.

Al rinunciatario Melfi, infatti, subentra il Tricarico che la scorsa stagione aveva perso la finale play off contro il Città dei Sassi Matera. Per i rossoblu, si tratta di un ritorno a distanza di quindici anni di distanza dall’ultima apparizione. Campionato che sarà sempre a sedici squadre. Già si comincia a parlare di un testa a testa fra Vultur e Rotonda, in attesa di capire i programmi del Montescaglioso che è stata fra le protagoniste della scorsa stagione.

Ovviamente siamo agli inizi della stagione ed è davvero difficile stilare una possibile griglia di partenza. Tante, però, possono essere le outsider. Dal neo-promosso Città dei Sassi Matera a Oraziana Venosa, Elettra Marconia e magari Brienza. E chissà se rispetto ad una corsa a due, non ci possa essere una sorpresa.

    

Eccellenza Basilicata 2022-2023

Angelo Cristofaro Oppido, Brienza, Castelluccio, CdS Matera, Elettra Marconia, Ferrandina, Moliterno, Montescaglioso, Oraziana Venosa, Paternicum, Policoro, Pomarico, Real Senise, Rotonda, Tricarico, Vultur